Ferpi > News > È in edicola Prima Comunicazione

È in edicola Prima Comunicazione

21/12/2009

Tante novità ed approfondimenti dal mondo dell’informazione e della comunicazione nel nuovo numero di Prima Comunicazione: lo strumento indispensabile per capire cosa succede nel settore dei media, della pubblicità e per conoscere meglio i protagonisti della comunicazione. Con questo numero, in allegato, anche il supplemento _Uomini e Comunicazione_.

Il servizio di copertina è dedicato ad Emilio Carelli, pronto a sbarcare sul digitale terrestre con quattro edizioni al giorno del suo telegiornale su Cielo e con un piano ambizioso per le prossime Olimpiadi su Sky Sport. L’articolo dedica spazio a ricostruire le dinamiche che hanno fatto seguito all’abbandono di Mediaset da parte dell’uomo di fiducia di Confalonieri e all’intricata situazione “televisiva” italiana simile “all’Iraq del dopo Saddam: niente e nessuno che riesca a portare un po’ di pace. Ogni tanto qualche talebano si fa saltare in aria provocando vittime (in questo caso non sempre e non esattamente innocenti). Siamo solo all’inizio, avvertono gli esperti del settore mentre nessuno sa descrivere con onestà e certezza quale sarà lo scenario futuro…”.


Il sommario del numero in edicola


Editoriale
Questo numero. Anche quest’anno si va spegnendo


Servizio di copertina
SKY TG24. Emilio Carelli è pronto a sbarcare sul digitale terrestre con quattro edizioni al giorno del suo telegiornale. Sky Sport: un piano ambizioso per le prossime Olimpiadi (pag. 78)


Opinioni
SMILE. Murdoch si conferma il grande vecchio dell’informazione mondiale
JE N’AI PAS OUBLIÉ. I ricordi di Pietro Calabrese, giornalista
CARLO ROSSELLA. L’esempio di Politico.com che fa concorrenza al Washington Post
MASSIMO TEODORI. Gian Arturo Ferrari mette a nudo il mostro sacro


Rubriche
FATTI DEL MESE
FASHION VICTIMS. Tendenza Miuccia
LETTERA DA LONDRA. La ‘tivù del giorno dopo’ fa boom
LETTERA DA PARIGI. Pubblicità: ripresina o glaciazione?
QUI WASHINGTON. Comcast si mangia Nbc Universal
LETTERA DAL MEDIO ORIENTE. Le contraddizioni di Gerusalemme in un reality firmato Spielberg
NUOVI MEDIA. Dividendo digitale: alle tivù o a Internet?
“E LA BANCA VA. Il buon esempio di Intesa Sanpaolo; Voto bulgaro al Sole; Coraggio per De Paolini; ‘Corrivo della Sera’; Il passaparola di Fineco”
“LAVORI IN CORSO. Dal Parlamento: fondi all’editoria; fondi per le tivù locali; riforma dell’accesso all’Ordine dei giornalisti”
IL PARLAMENTARE DEL MESE. Valentino Valentini, consigliere del presidente del Consiglio per gli affari internazionali
MEDIA INDUSTRY. Dal free to air al free to web: rischi e opportunità


Direttori e redattori
BORSINO DEI DIRETTORI. Baraldi, Boldrini, Bonaccorsi, D’Alessio, De Martis, Faustini, Parazzoli, Tarquinio, Tortorella


Fatti & Flash
MEDIASET. Via all’agenzia giornalistica
GIORNALE DI VICENZA. Direzione a ostacoli per Gervasutti
GAZZETTINO. Scambio di posto
CORRIERE. D’Ascanio e Barbetti divorziano
POLIS QUOTIDIANO. Aldo Torchiaro direttore
EDITORIALE FVG. Marco Moroni amministratore delegato
OLYCOM. Accordo con Massimo Sestini
CAPITAL. La creatura prediletta di Panerai
QR CODE. Ai giornali piace
ANAS. Le Strade dell’informazione sul web
CORECOM. Stati generali dell’informazione in Lombardia
STYLE GOLF. Partnership con MilleEventi Golf
APCOM. Partner strategico di Ap
A TAVOLA. Ha un nuovo editore
PAESE SERA. Torna ma solo su Internet
DOMUS. 22 tagli ma i giornalisti dicono no
PERIODICO ITALIANO. Dal web alla carta
EL ALEPH. Va avanti senza contributi
MOKED. Assume cinque praticanti
DIVA E DONNA. Angelo Ascoli direttore
CENSIS. Boom di ascolti radio
REED BUSINESS. Falcia uomini e testate
ROLLING STONE. Operazione brand
CAIRO PUBBLICITÀ. Si prende Dahlia
LA7. In differita su Internet
GEO. Arriva Annalisa Monfreda
LEIWEB. Marina Fausti lascia la direzione
CLANDESTINO. Parenzo dirige il quotidiano dei Crespi
PRS. Molta tivù nel 2010
CESANAMEDIA. Vende Fox
FASTWEB. Festa del decennale con Castronovo
BOOK MODA. Lo Vetro direttore
GIOVANI IMPRENDITORI. Poli conquista Firenze
ANTENNA TRE. C’è un cane che parla veneto
LIBERO E RIFORMISTA. Anche in versione touch screen
SEREGNI. Amodei entra nella società con il 10%
GOOGLE. Sfidato da un avvocato milanese
MASTER DI GIORNALISMO. Sotto attacco quello di Torino
CHIESACATTOLICA.IT. C’è anche Bagnasco sul web
DISNEY. Due nuovi canali sulla FastwebTv
GETTY IMAGES. Nozze italiane con Afp
SNAM. Il calendario alpino di Giorgia Fiorio
SAN RAFFAELE. Fra motori e ricerca
IEM. Racconta l’industria della comunicazione


Servizi
PAPA WOJTYLA. Libro verità sul sodalizio con Wanda Poltawska
PARTITO DEMOCRATICO. Tutte le grane a Matteo Orfini
CAMILLO RICORDI. Intervista su informazione e salute nell’epoca delle pandemie
ENZO BOCCIA. Uno stampatore al vertice di Confindustria
DAVID WEINBERGER. A colloquio con Alessandro Araimo sul disordine digitale
KINDLE. Un’invenzione quasi perfetta
MEDIASET PREMIUM. Pier Silvio schiaccia l’acceleratore sulla pay tv
RADIO ITALIA. Si affida alla Manzoni
ENI. A braccetto col Louvre
PRINCIPE DI SAVOIA. Ezio Indiani, l’uomo delle stelle


Mercato & Mercanti
STORIE E NOTIZIE di manager, case editrici, aziende e prodotti di stampa, tivù, pubblicità e Internet
OPUS PROCLAMA. Leader della comunicazione cinematografica
“CENTRI MEDIA. Un anno vissuto pericolosamente; Concentrazioni diluite; Il miracolo di Mpg; Cosa accadrà in Aegis; La scelta di Chrysler”
AUDIPRESS. Più fresca e con il web
SETTE. Basta con la vecchia formula del newsmagazine
DISTRIBUTORI LOCALI. Giorgi e Micheli lanciano l’sos
MARINA SALAMON. Acquisisce il 70% di Connexia
DISNEY PUBLISHING. Anche Topolino diventa digitale
PINACOTECA DI BRERA. Si affida a Mediaset per catturare i giovani
GAMBERO ROSSO. Avanza su iPhone
BTICINO LEGRAND. Cambia la comunicazione
BIOECOGEO. In edicola con Marco Columbro
FRECCIA. Fa sistema con on line e radio
BLEI. Si butta nel mobile e nell’outdoor
RCS LIBRI. Con Olivetti per le aule digitali
BANZAI. Nuovo sito istituzionale
STAMPA. Fa Shopping in rosa
THEBLOGTV. Arriva Diana Letizia
ATM. Piace al 76% dei milanesi
IBM. Si affida a Euro Rscg
GM. Per l’on line sceglie Mrm Worldwide
MICROSOFT. Porta Bing sui telefonini
FERPI. Un Oscar che guarda oltre la crisi
“GLOBAL BUSINESS. Giornali ed editori Usa; Time.com; Bauer Consumer Media; Elle; Condé Nast; Aol; Viacom; Disney; Renren”
ENEL. Mette il cliente al centro
TREND ON LINE. Affaritaliani.it, Altroconsumo, Filtr, IlMattino.it, Moto.it, Nuovo Paese Sera, Punto Informatico, Rai.it, U-Sound
DEAKIDS. Il canale per ragazzi punta su Muciaccia
“FICTION BACKSTAGE. Roberto Sessa; Fabrizio Del Noce; Rai Fiction; Moana; Agrodolce; Borsino della fiction”
RADIO 1 RAI. Il nuovo canale all news di Preziosi
AUDIRADIO. Diventa trimestrale
ZOO DI 105. L’evoluzione della specie radiofonica
RADIO PICO. Valorizza le stazioni cittadine
TREND. Avvenire, Casamica, Corriere della Sera, Cronacaqui, D, Europa, Gazzetta dello Sport, Giornale, Giornale di Vicenza, Altri, Repubblica, Resto del Carlino, Rolling Stone, Sette, Style Golf, Topolino, Tu Style, Tv Sorrisi e canzoni


Dati & Cifre
AUDIENCE/SHARE. Gli ascolti di Rai, Mediaset, La7
AUDIENCE/MERCATO TV MULTICANALE
DIFFUSIONE QUOTIDIANI. 176mila copie perse
DIFFUSIONE 2008-2009 di 61 quotidiani italiani


Pagine blu
Quotidiani, Settimanali, Mensili
Concessionarie di pubblicità
Check Point


Allegato
UOMINI COMUNICAZIONE
In allegato a questo numero, lo speciale Uomini Comunicazione: tutti i nomi di responsabili relazioni esterne, marketing e pubblicità di aziende e istituzioni. La guida ai professionisti di relazioni esterne, uffici stampa, marketing e pubblicità, indispensabile per chiunque debba dialogare con le aziende e le istituzioni italiane. I nomi dei comunicatori di questa edizione – affiancati da indirizzo, numero telefonico, e-mail e sito web dell’azienda – sono in crescita rispetto a quella di giugno, per un totale di 14.821. Come sempre Uomini Comunicazione rispecchia con efficacia l’andamento economico dei più importanti e vitali settori produttivi del Paese. Così se da un lato si registrano in maniera trasversale gli effetti della crisi, con la minore presenza di aziende di diversi comparti, a cominciare da moda e turismo, dall’altro si evidenzia la capacità innovativa di molte piccole e medie aziende che, di pari passo con l’affermarsi del loro ruolo produttivo, riconoscono la centralità della comunicazione come motore di uno sviluppo coerente e duraturo.
Termometro fedele delle nuove realtà economiche che prendono piede nel Paese, in questa edizione Uomini Comunicazione ha arricchito il settore dedicato alla televisione con aziende la cui attività è legata allo sviluppo del web e delle tecnologie, e ha dato maggior rilievo alle società di produzione pubblicitaria raccogliendole in una nuova sezione.

COMMENTI

Eventi