Ferpi > News > E' ripartito da Perugia il roadshow Uni>FERPI

E' ripartito da Perugia il roadshow Uni>FERPI

13/12/2005

Francesco Dominici, coordinatore nazionale, racconta la giornata di presentazione all'ateneo perugino

Martedì 6 dicembre u.s. è ufficialmente ripartito il Road Show Uni>FERPI 2005/2006.Il primo dei numerosi appuntamenti previsti si è svolto all'Università degli Studi di Perugia.Il Road Show Uni>FERPI vuole essere un momento di incontro e di scambio di idee tra i vari studenti delle sedi universitarie che visiteremo."Un'occasione per conoscere una realtà, quella della FERPI, ricca di spunti interessanti sia a livello professionale che a livello di studio". Queste le parole che il professor Paolo Mancini, docente di Sociologia della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Perugia, che ha presieduto l'incontro di martedì scorso, ha voluto sottolineare per introdurre l'argomento agli studenti. Il professor Mancini ha poi proseguito indicando l'importanza di entrare in contatto con professionisti affermati, i soci FERPI, mentre si sta ancora completando il percorso di studi: "Un ottimo metodo per accrescere il proprio bagaglio di esperienza, e per capire una professione, quella delle relazioni pubbliche, che purtroppo non è ben comprensibile con il solo studio sui libri". 
A tal proposito il professor Mancini ha voluto portare all'attenzione degli studenti un altro aspetto: l'importanza e la necessità di tenersi sempre aggiornati sia sull'evoluzione della professione, sia sui cambiamenti della società. "Il sito della FERPI ha proseguito rappresenta un'eccezionale risorsa in questa direzione: con il suo immenso serbatoio di esperienze, dibattiti, opinioni ed articoli permette di restare sempre aggiornati e di poter avere a disposizione un quadro completo della professione, fotografando realtà anche al di fuori dei confini nazionali".
L'incontro è poi andato avanti entrando più nello specifico, cercando di chiarire chi è e cosa fa Uni>FERPI.Abbiamo iniziato definendo quella che è la sezione studenti, illustrando la situazione attuale e descrivendo come è organizzata al suo interno, ovvero cos'è il Comitato Direttivo e quali sono le sue funzioni.Poi siamo passati ad illustrare il programma in modo dettagliato: punto per punto abbiamo spiegato quali sono gli obiettivi e le finalità delle varie attività. C'è stato molto interesse, soprattutto su alcuni punti, quali ad esempio il "Progetto Mentore", il convegno sulla CSR nelle Marche ed i seminari di aggiornamento professionale della FERPI.
Una volta presentato il programma abbiamo ritenuto interessante presentare i lavori che abbiamo svolto fino ad oggi. Siamo partiti dai due interventi fatti per il Salone sulla CSR svoltosi a Milano alla fine di settembre: l'argomento delle responsabilità sociali d'impresa ha suscitato molto interesse ed innescato un bel dibattito; questo perché la CSR è un argomento che suscita sempre polemiche, per la presunta inconciliabilità tra profitto e responsabilità.Per ultimo abbiamo mostrato il progetto realizzato per il convegno sulla pubblica amministrazione, che si è svolto a Carrara a metà novembre. Anche qui è stato molto apprezzato il confronto sulla percezione degli URP tra un comune del nord ed uno del sud; la ragione del successo che ha riscosso questo progetto, sta nell'attenzione che il corso in Comunicazione Pubblica del professor Mancini riserva, appunto, allo studio degli Uffici per le Relazioni con il Pubblico. 
Uscendo i ragazzi hanno preso la brochure FERPI, una copia del programma e della scheda d'iscrizione, ed hanno continuato a chiederci chiarimenti e delucidazioni. Una cosa è certa: la curiosità di chi era presente è stata stimolata. Ci è stato chiesto, infine, se fosse in programma un altro appuntamento a Perugia, in modo da coinvolgere ancora più persone.Per quanto riguarda, invece il calendario degli altri appuntamenti, verrà pubblicato sul sito FERPI non appena saranno definite le date. 
Il Road Show è ripartito. La nostra speranza è quella di stimolare e coinvolgere il più possibile tutte le persone che incontreremo nei vari appuntamenti, e far capire loro l'importanza, sia dal punto di vista umano che professionale, di far parte dell'unica associazione italiana di categoria che rappresenta i professionisti delle Relazioni Pubbliche.Francesco DominiciCoordinatore nazionale Uni>FERPI

COMMENTI

Eventi