Ferpi > News > Esperienze dell'abitare quotidiano: esce una ricerca dedicata al vivere il paesaggio urbano milanese

Esperienze dell'abitare quotidiano: esce una ricerca dedicata al vivere il paesaggio urbano milanese

15/11/2006

La ricerca, promossa dall'Associazione Interessi Metropolitani, ha dato vita ad un volume che sarà presentato a Milano giovedì 16 novembre.

L'AIM - Associazione Interessi Metropolitani, in collaborazione con la Camera di Commercio e la Provincia di Milano, presenta la nuova ricerca-volume 'Esperienze e paesaggi dell'abitare. Itinerari nella regione urbana milanese'.Realizzata da Arturo Lanzani, Elena Granata, Christian Novak, Isabella Inti, Daniele Cologna, la ricerca contiene saggi di Pier Giuseppe Torrani, Stefano Boeri, Giovanna Fossa e un racconto-intervista di Ermanno Olmi.La ricerca "Esperienze e paesaggi dell'abitare", scandita da dieci itinerari attraverso la regione urbana milanese, si configura come un racconto dell'urbanistica; un racconto che non cerca nella realtà ciò che è eccezionale, i grandi interventi, gli eventi più sorprendenti, ma piuttosto "cerca di guadagnare in modo eccezionale la realtà" (Ermanno Olmi): la quotidianità dell'abitare e i paesaggi ordinari. Al centro di questo racconto vi è l'abitare.Abitare nel suo significato più ampio che non si esaurisce nell'oggetto della casa, ma è un'esperienza, un processo che riporta ai soggetti, agli abitanti, alle loro storie, alle loro biografie, così spesso ignorate e rimosse dai fautori del libero mercato urbano così come dalle politiche e dai piani urbanistici. Ma non si esaurisce neppure nella "vita" che attraversa la casa, nella relazione mutevole tra questo interno e i suoi abitanti. Gli itinerari mettono in evidenza anche la dimensione estroversa dell'abitare, rivolta verso l'ambiente, il paesaggio, e la sua dimensione relazionale, occasione quotidiana per intessere legami e condividere con altri un certo numero di valori comuni. Si abita, infatti, non solo la casa, ma anche un vario insieme di spazi esterni prossimi all'abitazione e una pluralità di "spazi di vita" variamente ubicati e diffusi.L'esperienza dell'abitare porta a incontrare lo spazio ampio, aperto e relazionale del paesaggio: un paesaggio intrecciato e impensabile fuori dall'esperienza del soggetto, ma irriducibile a ogni semplificazione iper-soggettivistica, tipica della contemporaneità. Un tassello importante per capire e costruire la nuova Milano, le sue relazioni e le sue reti, come città globale e senza confini.La presentazione della ricerca è prevista per giovedì 16 novembre 2006, ore 18.00 - 19.45, presso la Sala Conferenze Palazzo Turati in Via Meravigli 9/b Milano.PROGRAMMAIntroduzionePier Andrea Chevallard Direttore Camera Commercio MilanoRiflessioni sulla regione urbana milanesePier Giuseppe Torrani Presidente AIMStorie di case e persone: l'abitare in forma di raccontoArturo Lanzani e Elena GranataLe immagini di sfondo dell'abitareGiovanna Fossa Vivere nella città oggiErmanno OlmiConclusioniPietro Mezzi Assessore Provinciale Politica del TerritorioSegue inoltre la proiezione del film Bovisa '89 promosso da AIM, in collaborazione con Ipotesi Cinema, progetto coordinato da E. Olmi. Scarica qui il programma-invitoPer informazioni:AIM - Associazione Interessi Metropolitanitel. 02 48 19 30 88e-mail: aimstaff@aim.milano.it  

COMMENTI

Eventi