Ferpi > News > EticaNews

EticaNews

19/09/2012

Un progetto di giornalismo indipendente in rete, ideato e creato da un gruppo di professionisti alla ricerca di un nuovo modello di informazione. Per dare voce a temi che non trovano spazio sui media tradizionali e per costruire un punto di riferimento nella responsabilità sociale dell'individuo e delle imprese.

Nato meno di un anno fa, EticaNews è un sito gestito da giornalisti professionisti, nato con l’obiettivo di diffondere notizie in maniera indipendente, senza sottostare ad alcuna pressione esterna. La sua prima caratteristica è di non avere bisogno di pubblicità per sopravvivere. La testata, infatti, è finanziata da una fondazione, che aderisce a uno statuto per garantire totale autonomia alla redazione.
Questa struttura consente alla testata di diventare uno spazio di denuncia delle notizie che spesso i media tendono a non mettere in rilievo. È l’interesse dei lettori il motore che muove Etica News, lettori a cui viene richiesto di inviere idee, suggerimenti, documenti, per costruire una sorta di Wikileaks italiano. E chiunque ha diritto di rispondere: in ogni articolo, è previsto un apposito spazio-replica dedicato a chiunque sia coinvolto nella notizia.
Oltre a essere una voce critica indipendente, il sito vuole diffondere quelle notizie positive che il sistema dell’informazione-spettacolo ritiene poco interessanti. Si occupa di iniziative, avvenimenti, progetti nati per contribuire a uno sviluppo etico della società. EticaNews si propone come soggetto di riferimento di questioni etiche, come la responsabilità sociale d’impresa, il rispetto ambientale, la meritocrazia. Con l’obiettivo di arrivare alla creazione di un vero e proprio rating etico e di un osservatorio socio-politico ed economico.
Al progetto aderisce un gruppo di professionisti convinti che in questo Paese ci siano forze ed energie positive nascoste sotto la superficie, che attendono solo un’occasione per emergere.
A dirigere la testata è Luca Testoni. Giornalista economico-finanziario, ha ricoperto per dieci anni il ruolo di vicecaporedattore nel quotidiano nazionale Finanza e Mercati ed è autore del saggio L’ultima sfilata, che ha cercato di fare luce e denunciare i mali del made in Italy e della città di Milano. L’altro componente della redazione è Marco Ratti, giornalista professionista che attualmente collabora anche con l’Espresso, Il Sole-24 Ore, Yahoo Italia! e Famiglia Cristiana. Da settembre 2012 è arrivato anche Andrea Di Turi, giornalista e blogger che da anni per varie testate su carta e online si occupa dei temi che EticaNews ha messo al centro del suo progetto, come finanza etica, responsabilità sociale, social business.
Il sito rientra nel progetto ETica, nato per contribuire a costruire un nuovo modello etico nella società, nel business, nella finanza. Il progetto ha tre caratteristiche distintive. La prima: creare un network per coinvolgere da una parte chi è consapevole della non sostenibilità dell’attuale modello socio-economico, dall’altra quelle imprese pronte a scommettere sul business etico.
Il secondo ingrediente di progettoETica è la capacità di creare informazione indipendente. Ed è per questo che EticaNews è destinato a esserne il “braccio operativo”.
Infine, vuole creare benchmark. Visto che non esistono punti di riferimento nazionali in grado d’intervenire quotidianamente sull’etica in materie finanziarie, economiche, politiche, progettoETica ed ETicaNews.it saranno il benchmark che metterà a confronto le molteplici iniziative di settore, un autorevole nome e marchio di garanzia presente ai tavoli aperti su questioni etiche.

COMMENTI

Eventi