Ferpi > News > ETicaNews

ETicaNews

07/01/2015

Il portale dedicato ad una diversa informazione socio – economica cambia pelle. E lancia un nuovo portale che punta tutto sulla condivisione.

A poco più di tre anni dalla sua nascita,ETicaNews cambia: styling e non solo. Messo in archivio il sito originario del progetto, debutta una nuova piattaforma che ne è la logica crescita.

Portale di informazione indipendente, guidato da Luca Testoni, ETicaNews racconta tutto ciò che non si legge sui giornali perché non trova spazio o semplicemente perché non fa notizia. L’idea è quella di arrivare a stilare un nuovo rating etico e creare un osservatorio socio-politico ed economico. Cresciuta senza aiuti, passo dopo passo, il sito cambia per dimostrare che un altro giornalismo è possiile.

Possibile proprio grazie ai lettori, principali stakeholder del sito. Pur mantenendo gratuita la maggior parte dei contenuti, al costo di circa 2 euro al mese, il sito offrirà il servizio di ricerca nel proprio archivio e l’accesso all’intero pacchetto delle notizie settimanali e a una serie più ricca di contenuti (ebook e Dossier) ed eventi. Scopo di questa scelta, più che il pagamento per un servizio, è quella di fidelizzare e coinvolgere.

Lo stesso principio, quello dell’engagement, è alla base della formula delle crowdinchieste. ETicaNews ha innovato il concetto di crowdfunding giornalistico, incorporando all’interno del sito una sorta di “piattaforma nella piattaforma”, dove proporre ai lettori-divenuti-stakeholder l’opportunità di sostenere economicamente due inchieste di ampio respiro ogni due mesi.

L’obiettivo è di creare una struttura che sia un traino di un modello socio-economico più responsabile.

COMMENTI

Eventi