Ferpi > News > Etnografie della rete. Pratiche comunicative tra on line e off line

Etnografie della rete. Pratiche comunicative tra on line e off line

11/12/2008

Intercettare tra nord e sud Italia, tra metropoli e città di provincia, le modalità sempre più performative di comunicazione, socializzazione ed identizzazione negli ambienti digitali, tessendo le trame che compongono la rete del nostro Occidente telematico. Un libro di Diana Salzano.

L’idea di una ricerca sulle forme dialogiche e disseminative della comunicazione in rete nasce dalle riflessioni di J.D. Peters sui due grandi idealtipi del dialogo e della disseminazione: il primo implica la reciprocità comunicativa, l’obbligatorietà etica di una risposta; il secondo la gratuità espressiva di una comunicazione non orientata al destinatario.


In rete la comunicazione one-to-one convive con forme comunicative di tipo broadcast, testimoniando la presenza sia del dialogo che della disseminazione.
Analizzare le possibili ibridazioni tra forme dialogiche e disseminative della comunicazione in ambienti digitali può consentire di leggere in una nuova prospettiva l’abitare telematico degli heavy users.


Seguendo il paradigma dell’etnografia connettiva, che rende conto della profonda e ormai strutturale integrazione tra mondi on line e off line, questo libro tenta di intercettare tra nord e sud Italia, tra metropoli e città di provincia, le modalità sempre più performative di comunicazione, socializzazione ed identizzazione dei giovani negli ambienti digitali, tessendo le trame che compongono la rete del nostro Occidente telematico.


Il testo analizza ‘La rete’ tra dialogo e disseminazione, descrivendo il cosiddetto occidente telematico: la vita tra on line e off line. Affrontra, inoltre, il concetto di rete agita e quello che la rete rappresenta: strategie comunicative, percorsi di identizzazione, pratiche di socializzazione.



Etnografie della rete. Pratiche comunicative tra on line e off line
di Diana Salzano
Argomenti: Web e new media
Dati: pp. 224 – 1a edizione 2008



Per maggiori informazioni: www.francoangeli.it

COMMENTI

Eventi