Ferpi > News > Euprera 2007 Congress. Legitimacy in a Changing World

Euprera 2007 Congress. Legitimacy in a Changing World

03/10/2007
Da giovedì 27 a sabato 29 settembre si è tenuto il congresso Euprera 2007 sul tema della legittimazione (Legitimacy in a changing world), all'Università di Roskilde (Danimarca) e nella giornata di sabato all'Università di Lund (Svezia).
Il congresso si è aperto nel pomeriggio di giovedì con una sessione plenaria. I rappresentati dell'Università di Roskilde, tra cui Inger Jensen e Susanne Holmström, e dell'Università di Lund hanno dato il benvenuto ai partecipanti e hanno presentato il tema della legittimazione sia dal punto di vista generale sia dal punto di vista dei Paesi del Nord Europa, con particolare riferimento a Danimarca e Svezia.
Sono seguiti, sempre in plenaria, gli interventi sulla Liquid Society secondo la teoria di Barman, sul paradigma riflessivo con un approccio interdisciplinare e sul tema della legittimazione in e oltre l'Europa. È stato infatti dapprima proposto il Legitimacy Procurement Model della Eastern Illinois University e successivamente è stata approfondita la gestione della legittimazione nel business della Russia.
Nelle giornate di venerdì e sabato il congresso si è strutturato in sessioni plenarie al mattino e parallele al pomeriggio, per un totale di 7 sessioni parallele:
▪       Legitimacy, regulation and responsibility▪       Legitimacy and CSR – from the perspective of strategy and democracy▪       Legitimacy, strategies, management and leadership▪       Legitimacy and legitimacy crises – cases with a variety of organisational conditions▪       Legitimacy and responsibility – nationally and globally▪       Legitimacy strategies – a variety of organisational contexts▪       Legitimacy – markets and public opinion – diversity or conformity?
Quest'anno, per la prima volta, è stata inserita nel congresso l'Euprera Hour, un incontro fra tutti i membri Euprera e i partecipanti al congresso in cui si discutono i temi istituzionali di interesse generale e si assegnano i premi ai migliori paper. In particolare le attività dell'Euprera Hour sono state:
▪       La proclamazione dei vincitori dei premi Jos Willems Award at Bachelors' Level e Jos Willems Award at Masters' Level, entrambi conferiti ogni anno da una commissione speciale di Euprera.
▪       La proclamazione del vincitore del Günter Thiele Award, che viene assegnato ogni due anni da un'apposita commissione di Euprera a un dottorando.
▪       La presentazione della ricerca transnazionale European Communication Monitor, condotta dall'Università di Leipzig (Germania) in collaborazione con Euprera su un campione di 1100 professionisti di 22 diverse nazioni.
▪       La candidatura dell'Università della Romania come local organizer del congresso 2009.
▪       La presentazione delle attività Euprera previste per il 2008: il Symposium primaverile, il BledCom Symposium e il congresso di Milano.
In merito a quest'ultimo punto, il prof. Invernizzi dell'Università IULM ha presentato nel dettaglio il congresso 2008 comunicando:
▪       Una descrizione degli organizzatori: Ferpi e Università IULM.
▪       Le caratteristiche del campus IULM in cui si terrà il congresso.
▪       Le tre principali aziende partner: Enel, Monte dei Paschi di Siena e Telecom Italia.
▪       Il tema (L'istituzionalizzazione delle relazioni pubbliche e della comunicazione), i quattro sottotemi, le sessioni speciali e le scadenze entro cui presentare le candidature.
▪       I premi: i due Jos Willems Awards e, per la prima volta, l'Institute for PR Award.
Il 25 settembre scorso l'Institute for Public Relations ha infatti annunciato che riconoscerà un premio di 500 Euro al miglior paper, fra quelli selezionati per il congresso Euprera 2008, sul tema del Personal Influence Model. Il Personal Influence Model riguarda "l'uso predominante delle relazioni con individui strategici al fine di raggiungere obiettivi di relazioni pubbliche quale fattore principale del contributo del professionista all'organizzazione". L'Institute for Public Relations è un'associazione indipendente degli Stati Uniti la cui attività è the science beneath the art of public relationsTM. Scopo del premio è stimolare la cooperazione tra le organizzazioni statunitensi ed europee, e tra gli studiosi e i professionisti, che si dedicano alla ricerca e alla formazione nel settore delle RP.
▪       Il programma provvisorio che prevede un'apertura in plenaria con i CEO delle tre aziende partner, le sessioni parallele e le sessioni speciali, l'Euprera Hour, una sessione plenaria di chiusura e la General Assembly.
▪       Una panoramica sui luoghi di interesse di Milano, tra cui il dipinto di Leonardo Da Vinci L'Ultima Cena che potrebbe essere meta del programma sociale.
Infine nella giornata di sabato si è tenuta la General Assembly, riservata ai membri Euprera, in cui sono stati discussi il budget e le prossime attività dell'associazione, con la conferma dell'Università della Romania quale ente organizzatore per il congresso 2009. Inoltre, su proposta del Board e su approvazione della General Assembly, il prof. Emanuele Invernizzi dell'Università IULM di Milano è stato eletto Presidente Euprera per l'anno 2009. I partecipanti sono quindi rientrati dalla Svezia alla Danimarca, percorrendo il ponte dell'Øresund.
 
 
Virginia Villa

COMMENTI

Eventi