Ferpi > News > Europa: al vaglio della Commissione le proposte della FERPI sul Libro Bianco della Comunicazione

Europa: al vaglio della Commissione le proposte della FERPI sul Libro Bianco della Comunicazione

29/11/2006

Chiuso a Roma il road show della FERPI. L'assessore Gramaglia (Roma): 'Un nobel europeo per gli under 30'.

"Un premio nobel per gli under 30". E' la proposta fatta dall'Assessore per le Politiche della Semplificazione, la Comunicazione e le Pari Opportunità del Comune di Roma, Mariella Gramaglia, al convegno sul Libro Bianco per la Comunicazione in Europa tenuto negli scorsi giorni a Roma e organizzato dalla  FERPI. "Un premio  nobel in Europa sulla letteratura e le materie scientifiche per i giovanissimi servirebbe a costruire uno spazio pubblico simbolico di grande interesse, grazie all'effetto leva che vede i giovani naturalmente' europei". L'incontro di Roma ha chiuso il roadshow della FERPI sul Libro Bianco, il progetto che la Commissione Europea ha avviato per impostare su nuove basi la comunicazione tra Istituzioni e cittadini anche per rispondere alla crisi di identità del continente. La FERPI ha presentato recentemente una serie di proposte a Bruxelles per rilanciare l'Europa attraverso un vero e proprio piano di governo delle relazioni con i suoi stakeholder. Le proposte della FERPI, insieme a quelle della Cerp la Confederazione Europea delle Relazioni Pubbliche, cui aderisce -  sono al vaglio della Commissione che nei prossimi mesi presenterà il suo piano di azione per rendere operativi i propositi di rilancio del soggetto "Europa". Al dibattito, moderato da Celeste Bertolini, Delegata di FERPI Lazio, hanno partecipato: Piervirgilio Dastoli (Direttore della Rappresentanza della Commissione europea a Roma), che ha presentato le tappe successive del lavoro della Commissione Europea, Ennio Salamon, presidente della Doxa che ha realizzato un'indagine sulla percezione dell'Europa da parte degli italiani, Fabrizio Carotti, Direttore Generale della Fieg, Teresa Petrangolini, Segretario Generale di Cittadinanza Attiva, Gianfrancesco Rizzuti, Vice Presidente della Cerp e consigliere FERPI.

COMMENTI

Eventi