/media/post/ltgg543/lEuropa-vista-dallo-spazio-800.jpeg
Ferpi > News > European Communication Monitor: i risultati dell'edizione 2021

European Communication Monitor: i risultati dell'edizione 2021

28/05/2021

Biagio Oppi

Presentati nei giorni scorsi i risultati dell'European Communication Monitor 2021, la survey annuale di EUPRERA sulla professione in Europa. Il 14 giugno un webinar sul tema per conoscere in dettaglio il panorama italiano in confronto con quello europeo.

Come possono l'infrastruttura digitale e la cosiddetta CommTech (le "tecnologie della comunicazione") essere implementate efficacemente? Quali sono le implicazioni e le applicazioni della videoconferenza in luogo della relazione face to face, per i comunictori e i professionisti di relazioni pubbliche? Come possono i professionisti contribuire al successo di clienti e organizzazioni quando i processi diventeranno automatizzati e con quali nuovi ruoli? Come evolveranno le relazioni con gli stakeholder?

Questi e altri interessanti argomenti sono stati indagati e analizzati con l'edizione 2021 dello European Communication Monitor - ECM.

Anche quest’anno European Communication Monitor, la più grande survey al mondo sulla comunicazione strategica e le relazioni pubbliche, ci offre spunti su cui riflettere nel post-pandemia. I dati raccolti su 2600 professionisti in 46 paesi diversi ci offrono uno spaccato di cosa il periodo appena passato abbia significato per la professione, in termini di sfide ma anche di opportunità che si profileranno nel prossimo futuro”, afferma Stefania Romenti, Presidente Eletto di EUPRERA e socia Ferpi.

Il sondaggio 2021 ha esplorato appunto il grado di implementazione della cosiddetta CommTech e lo sviluppo dell'infrastruttura digitale, l'utilizzo dei sistemi di videoconferenza nelle relazioni con gli stakeholder, i ruoli futuri per i professionisti della comunicazione, le questioni strategiche e le caratteristiche salienti dei dipartimenti definiti comunicazione eccellenti. L'European Communication Monitor 2021 si basa sulle risposte di 2.664 professionisti della comunicazione in 46 paesi. Sono disponibili analisi dettagliate per 22 Paesi e diversi tipi di organizzazioni (aziende, non profit, governative, agenzie).

I documenti di presentazione sono già pubblicati sul sito https://www.communicationmonitor.eu/ e i principali spunti ci dicono che: 

1. La trasformazione digitale è in corso, ma pochi dipartimenti o agenzie di comunicazione hanno raggiunto un grado di maturità in questo processo: il 39% dei professionisti in tutta Europa descrive la propria unità come immatura sia nella digitalizzazione delle comunicazioni con le parti interessate che nella costruzione di infrastrutture digitali.

2. La videoconferenza è destinata a restare: viene utilizzata più frequentemente per la comunicazione con dipendenti e clienti che con giornalisti e meno apprezzata dalle parti interessate nell'Europa orientale e sud-orientale.

3. I professionisti assumono ruoli diversi contemporaneamente nel loro lavoro quotidiano: una tendenza da tenere d'occhio è il ruolo di Advisor che aiuta il top management a prendere decisioni aziendali migliori. I professionisti che lavorano in dipartimenti di comunicazione eccellenti sono più coinvolti nel coaching o nella consulenza a dirigenti e colleghi a tutti i livelli della gerarchia.

Per conoscere meglio in dettagli questi aspetti e il panorama italiano in confronto con quello europeo, FERPI organizza un webinar dedicato in programma il 14 giugno alle ore 17.30, insieme a Stefania Romenti per EUPRERA/CECOMS, Marco Magli per EACD, oltre a Rossella Sobrero, Biagio Oppi e Francesco Rotolo di FERPI.


Stefania Romenti è Professore Associato di Corporate Communication e Relazioni Pubbliche presso l'Università IULM, socia FERPI, ed è stata nominata Presidente Eletto di EUPRERA - European Public Relations Education and Research Association. Marco Magli è il Regional Coordinator per l'Italia di EACD - European Association of Communication.

CASP riconosce al webinar 25 crediti formativi per i soci FERPI

Per iscrizioni:https://zoom.us/meeting/register/tJYldemgqD4uGdZYIV2j0swrlG3o7IqFuYbJ

ECM 2021 è stato promosso da EUPRERA e EACD, supportato da Cision Insights, Fink & Fuchs e i partner NORA in Norvegia e CECOMS in Italia.

 

 

COMMENTI

Eventi