Ferpi > News > Fatale morte di un lobbista a Roma

Fatale morte di un lobbista a Roma

09/08/2005

Storia di Edward J. Von Kleberg e del suo misterioso suicidio.

Richard Leiby del Washington Post ha pubblicato domenica scorsa (30 Luglio) una strepitosa storia che va però brevemente raccontata anche per chi non ha la pazienza di leggersi il bellissimo testo inglese.Dunque:Edward J. Von Kleberg III, 63 anni, sedicente barone, in realtà figlio di un ingegnere, personalità estrosa, per molti aspetti geniali e che aveva lavorato per decenni a Washington come lobbista per i più sanguinari dittatori, da Saddam Hussein a Mobutu, si era trasferito a Roma verso metà Aprile per inseguire l'amore per un giovane massaggiatore lituano ma, rifiutato, si è suicidato. Un suicidio peraltro misterioso, tanto che l'ambasciata americana parla di un 'salto' da un non meglio precisato castello romano.Una storia da non perdere, per molti aspetti perfino inverosimile... tutta da leggere.

COMMENTI

Eventi