Ferpi > News > FERPI: l'Assemblea dei soci conferma Comin alla presidenza

FERPI: l'Assemblea dei soci conferma Comin alla presidenza

18/06/2009

Tradizionale appuntamento per i relatori pubblici italiani, l'Assemblea nazionale dei Soci FERPI si dimostra un importante momento di incontro e confronto professionale.

Le relazioni pubbliche sono in ottima salute così come la FERPI, che ne rappresenta i professionisti in Italia. Un risultato emerso anche nel corso dell’ultima Assemblea nazionale che si è tenuta venerdì 12 giugno a Milano, presso la Camera di Commercio, e che ha confermato il Presidente Gianluca Comin alla guida della Federazione per il prossimo biennio.


Un’assemblea importante quella milanese che ha rappresentato un momento di incontro, confronto e decisioni su attività e impegni futuri a cui hanno partecipato oltre 200 soci tra cui diversi e autorevoli direttori comunicazione delle principali imprese italiane, accademici ma anche tanti giovani.
Tante e importanti novità proiettano l’associazione verso un ruolo sempre più rappresentativo e strategico per i professionisti delle Rp italiani.


Tra i tanti professionisti che hanno preso parte all’incontro milanese c’erano la neo Segretaria Generale della Global Alliance, Amanda Jane Succi, il Presidente di CERP Roberto Zangrandi, quello di Euprera Emanuele Invernizzi e il Presidente di Assorel Furio Garbagnati.
Mai come in questo periodo la FERPI ha espresso i vertici delle più importanti e rappresentative organizzazioni professionali nazionali e internazionali.


L’Assemblea si è aperta, come di consuetudine, con la relazione del presidente uscente Gianluca Comin che ha tracciato un bilancio dell’attività degli ultimi due anni alla guida della Federazione. Tanti e significativi i risultati raggiunti che oggi fanno di FERPI un punto di riferimento per i professionisti della comunicazione nel nostro paese e a livello internazionale.
(Leggi qui l’intervista al Presidente apparsa sull’ultimo numero del magazine, pag. 10 )


L’intervento di Comin ha introdotto l’Assemblea dei soci che si è aperta con la nomina del presidente, nella persona di Roberto Antonucci, e Florence Castiglioni come segretaria, eletti per acclamazione. Per la prima volta, dopo tanti anni, Attilio Consonni ha lasciato lo scranno della presidenza, ma è stato – come sempre vivacissimo e stimolante – presente all’Assemblea.


È stato proprio Consonni a prendere la parola per primo lanciando la sfida e motivandola della riforma dello statuto e della revisione del modello associativo, poi oggetto di due importanti mozioni.


Molto interessanti e stimolanti gli interventi dei soci che, riprendendo spunti e riflessioni della relazione di Comin ma anche dei due documenti di programma presentati – poi confluiti nel documento presentato da Comin e Vecchiato – hanno animato il dibattito sul futuro della professione e dell’associazione.


Prima delle votazioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo Nazionale ha ripreso la parola Gianluca Comin che ha presentato le linee guida del programma che lo vedrà impegnato nel prossimo biennio.


Un programma che punta ad alcuni obiettivi ambiziosi come il riconoscimento dell’associazione dal ministero della giustizia (ormai in dirittura d’arrivo), la crescita numerica dei soci in modo da essere sempre più rappresentativi, diventare punto di riferimento nella formazione professionale e rafforzare i legami con le università italiane.


Tra i propositi per il nuovo biennio, Comin ha illustrato cinque progetti operativi: stimolare la partecipazione dei soci nella vita associativa e la misurazione delle attività; promuovere la crescita della FERPI, la prima e più autorevole Associazione dei professionisti di Rp; coinvolgere i giovani guidandoli per entrare nel mondo del lavoro; aumentare la visibilità su new e social media grazie alle funzionalità del nuovo sito lanciato nello scorso mandato ed infine puntare su innovazione e internazionalità per costruire anche in Italia una comunicazione all’avanguardia. Il tutto con concretezza e pragmatismo.


L’assemblea si è conclusa con le votazioni e l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo Nazionale e gli organi statutari a cui è seguita la prima riunione del nuovo CDN che ha eletto all’unanimità Comin confermando la sua leadership alla guida dell’Associazione.



In allegato il Gruppo Dirigente FERPI 2009-2011, il Collegio dei Probiviri, le Commissioni FERPI e le Sezioni Regionali o Territoriali.



(In basso alcune immagini dell’Assemblea dei soci FERPI che si è svolta lo scorso 12 giugno a Milano) Clicca sull’immagine per ingrandirla.

COMMENTI

Eventi