Ferpi > News > Ferpi: nuova policy per il sito web

Ferpi: nuova policy per il sito web

17/05/2012

Un aggiornamento delle condizioni d’uso e la modifica delle modalità di accesso ai commenti sono due delle novità introdotte con la nuova policy del sito www.ferpi.it.

Il sito Ferpi da molti anni è un punto di riferimento per i professionisti della comunicazione. E’ strutturato in modo da consentire il dibattito sui temi proposti attraverso i commenti dei visitatori del sito, soci e non soci, e la condivisione degli articoli anche su social media e social network.
Caratteristiche che lo hanno fatto crescere ed affermare come il più visitato tra i siti che fanno informazione sui temi della comunicazione (fonte Luiss, dicembre 2010). Per rendere sempre più performante la piattaforma e rendere trasparente il dibattito tra i professionisti è stato predisposto un aggiornamento della policy del sito, approvato dal Consiglio Direttivo Nazionale della Federazione.
Oggi il sito Ferpi.it registra oltre 500 mila pagine viste al mese. La newsletter Ferpi, recentemente rinnovata nella grafica, inviata settimanalmente a oltre 10.000 contatti, segnala suggerimenti ed anticipazioni sul mondo delle Rp e di Ferpi e riporta il meglio delle news pubblicate online nel corso della settimana.
Punto di riferimento dei professionisti delle Relazioni pubbliche è un prestigiosa vetrina che offre ai soci, agli studenti e ai professionisti della comunicazione informazioni e spunti per il dibattito sulle tematiche più attuali.
Tra i servizi:

informazioni e notizie sulle iniziative Ferpi
notizie dal mondo delle Rp
informazioni su seminari e corsi di formazione e aggiornamento
rubrica cerco/offro lavoro

L’ampio bacino di utenza ha richiesto un aggiornamento delle condizioni d’uso del sito stesso ed una modifica delle modalità di accesso ai commenti. Per i soci rimane tutto invariato: per commentare una news è sufficiente fare login in Ferpinet, l’esclusivo social network dedicato agli associati, con le credenziali ricevute al momento dell’iscrizione.
Per i non soci che volessero lasciare un commento ad una notizia sarà sufficiente registrarsi compilando il form online. Le credenziali rilasciate dal sistema saranno poi valide anche per i successivi accessi.

COMMENTI

Eventi