Ferpi > News > Filippine e Usa: relazioni misteriose

Filippine e Usa: relazioni misteriose

20/09/2005

Rivelato un super contratto di lobby del governo filippino assegnato a una società americana.

Un rapporto svela tutti i termini del contratto tra Filippine e Usa per avviare un cambiamento costituzionale, ma non tutto è ancora chiaro. Si sa che la società americana che si sarebbe aggiudicata il lauto contratto si chiama Venable LLP ed è una delle 100 società giuridiche più prestigiose degli Stati Uniti. La somma corrisposta dal governo filippino è di 75mila dollari al mese e l'ammontare esclude spese di trasporto, di telefono, di fax e tutti gli extra. L'accordo è stato siglato tra Venable e il consigliere alla sicurezza nazionale delle Filippine Norberto Gonzales e la firma è avvenuta proprio nel giorno (il 25 luglio 2005 per l'esattezza) in cui il presidente delle Filippine, Mrs. Gloria Arroyo, ha parlato alla nazione sostenendo che "è il momento di iniziare un dibattito serio circa un ipotetico cambiamento costituzionale".
Secondo i funzionari del governo è normale che, in vista di un cambiamento nell'assetto costituzionale, un paese guardi all'esperienza di una nazione straniera rivolgendosi a esperti di altre realtà geografiche. Ma sono molti i timori che ancora una volta le Filippine passino a un controllo diretto da parte degli Usa.
Emanuela Di Pasqua - Totem

COMMENTI

Eventi