/media/post/vsrfheb/italy-wine-and-typical-food-793x512.jpg
Ferpi > News > Al via a Roma Food Wine & Co.

Al via a Roma Food Wine & Co.

16/11/2017

Ai nastri di partenza la tre giorni di Food Wine & Co., l’evento organizzato dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media, in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e il patrocinio di Ferpi e ANSA. Tema di quest’anno sarà la Food Innovation, declinata secondo gli aspetti della produzione, della distribuzione, della comunicazione e del marketing. In più, la partnership con Mercato Mediterraneo, arricchisce la kermesse di un terzo appuntamento, dedicato alle grandi fiere del mediterraneo.

Dal 23 al 25 novembre a Roma si parlerà di sapori, tradizioni e innovazione con Food Wine & Co., il seminario-evento che da sei anni offre un approfondimento sul settore dell’enogastronomia, affrontando le tematiche più rilevanti che lo vedono coinvolto. Organizzato dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media, in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e il patrocinio di Ferpi e Ansa, la kermesse si attesta come un’occasione importante per capire quali sono le prossime trasformazioni del settore che più di tutti rappresenta una ricchezza per l’economia del Paese. Il progetto nasce da un’idea di Simonetta Pattuglia – Direttore del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media, Presidente Commissione Aggiornamento e Specializzazione Professionale Ferpi – e Paola Cambria – Giornalista e sommelier, Direttore Comunicazione e Immagine. Saranno loro a dare il via alle sessioni d’aula, in un’introduzione a cui interverranno anche Roberto Cicutto, Presidente e Amministratore delegato di Istituto Luce-Cinecittà Srl, Angela Coarelli, Capo Redattore Centrale di ANSA e Felice D’Endice, Responsabile comunicazione esterna di Ega WORLDWIDE Congresses & Events.

La food innovation sarà protagonista di questa edizione: l’agroalimentare sta vivendo una fase di crescita dettata da principi di qualità e sostenibilità, che rendono il made in Italy un sinonimo di eccellenza. All’innovazione Food Wine & Co. dedicherà 6 Masterclass, nell’esclusiva location degli Studios di Cinecittà, volte a offrire un focus sull’innovazione di prodotto e di settore, per poi concentrarsi sulle ultime esperienze di marketing e di comunicazione innovativa. I nomi che prenderanno parte alle Master Class sono: Enrica Arena, Socio fondatore di Orange Fiber srl, Riccardo Bacchi Reggiani, General Manager, divisione Hospitality & Food del Gruppo Imperial e Responsabile, Ricerca e Sviluppo del Format e Brand Bottega Portici, Roberto Bava, Presidente di Istituto del Vermouth di Torino, Fabio Gentile, Responsabile Marketing di  Birra del Borgo, Roberto Fazzari, Chief Operating Officer di RevOILution, Ernesto Di Renzo, Coordinatore del Master Cultura dell’alimentazione e delle tradizioni enogastronomiche all’Università di Roma Tor Vergata, Domenico Ferrari, Presidente e fondatore dell’Accademia Italiana del Latte, Vera Leotta, Coordinatrice del Distretto Produttivo di Agrumi di Sicilia, Claudia Merlino, Responsabile Settore Organizzazione e Sviluppo di CIA-Agricoltori Italiani, Massimo Monti, Amministratore Delegato di Alce Nero, Diana Candusso, Responsabile Prodotto Enogastronomia di PromoTurismo FVG, Lamberto Mancini, Direttore Generale di Touring Club Italiano, Alberto Mazzoni, Direttore dell’Istituto Marchigiano di Tutela Vini, Maurizio Vanni, Direttore del Lucca Center of Contemporary Art, Lorenzo Corino, Agronomo, ricercatore e autore, Antonella Manuli, Owner, Azienda Agricola La Mailiosa, Toni De Amicis, Segretario Nazionale di Terranostra, Livia Lo Giudice, Geologa, Pietro Ricci, Founder di Acqua Filette, Lele Gabellone, Responsabile Sviluppo e Comunicazione di Bottega Gamberoni, Sergio Auricchio, Direttore del Festival Food & Book ed editore di AgraEditrice srl, Luca Broncolo, Creativo di Archi’s Comunicazion, Anna Maria Pellegrino, Presidente dell’Associazione Italiana Food Blogger, Cristiano Rigon, Presidente e CEO di Gnammo.com, Massimiliano Borgia, Direttore del Festival del giornalismo alimentare, Giustina Li Gobbi di TuttoFood, Milano World Food Exhibition, Rodolfo Maralli, Direttore del Festival JAZZ & WINE in Montalcino, Marco Bisdomini, Ambasciatore in Italia per Rotary Club de France International, Alain Fournier Sicre, Charter President RC de France International e Letizia Pini curatrice di Maremma Toscana meets Bordeaux.

Non solo sessioni d’aula: le due intense giornate di formazione del 23 e 24 novembre saranno accompagnate dalla visita a Cinecittà si Mostra e da show cooking, laboratori e degustazioni, grazie alla presenza di chef e operatori del settore che metteranno a disposizione la loro expertise per offrire al pubblico un’esperienza immersiva.

Oltre alle classiche due giornate, quest’anno l’evento si arricchisce di un terzo appuntamento, frutto della partnership con Mercato Mediterraneo – Cibi, Culture, Mescolanze. Un progetto che è alla sua prima edizione e che si pone l’obiettivo di ripercorrere epoche e trasformazioni della civiltà del Mediterraneo, a partire dalla sua tradizione agroalimentare. 5 aree espositive tematicheCiviltà del Grano, la Civiltà del Mare, Extravergine, Metterci la Faccia, Contaminazioni – finalizzate ad analizzare il cibo, chi lo produce e chi lo consuma, mediante percorsi tematici didattici, laboratori e workshop. All’interno di Mercato Mediterraneo, Food Wine& Co. nella mattinata del 25 novembre avrà uno spazio dedicato al ruolo dei mega-eventi fieristici per lo sviluppo. Sarà una riflessione volta ad analizzare i benefici che i grandi eventi, se ben progettati e comunicati, possono potenziare il tessuto sociale del territorio, valorizzandone le risorse e ridisegnando la mappa urbana attraverso la creazione di nuove infrastrutture e la bonifica di aree periferiche. A discutere di questo tema interverranno Francesca Rocchi Barbaria, Coordinatore culturale di Mercato Mediterraneo, Simonetta Pattuglia, Direttore del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma Tor Vergata e autrice di “Comunicare con gli eventi” (con S.Cherubini, 2007 e 2015) e di “La lezione di Expo 2015. Comunicare con gli eventi. Da Milano 2015 a Dubai 2020” (a cura di P.M.Cioffi, 2017) e Kyriakos Pozrikidis, A.D., TIF Thessaloniki International Fair – HELEXPO. Durante la giornata verranno premiati, inoltre, i vincitori del contest nato dalla stessa partnership, sulla progettazione del prossimo FuoriSalone e della comunicazione innovativa dell’olio extravergine d’oliva. La giuria di esperti, durante la conferenza stampa dell’evento, ha proclamato i vincitori: per la progettazione del FuoriSalone, si sono aggiudicati il primo posto Simone Asci e Martina Dolfi con il progetto amoRMediterraneo; per la categoria olio extravergine d’oliva, i premiati sono stati Paola Assante e Leonardo Murizzi, con il progetto Generazione Olio.  I vincitori saranno ospiti alla prossima edizione dell’evento che si svolgerà in uno dei Paesi del Mediterraneo.

 

COMMENTI

Eventi