Ferpi > News > Formazione Ferpi 2014: un’offerta all’insegna dell’innovazione

Formazione Ferpi 2014: un’offerta all’insegna dell’innovazione

06/02/2014

Un anno ricco di corsi e seminari. Riparte l’offerta formativa della Commissione Aggiornamento e Specializzazione Professionale di Ferpi. Ne abbiamo parlato con il presidente CASP, _Simonetta Pattuglia (@SPattuglia)._

Il calendario 2014 è particolarmente cospicuo, a livello di numero e contenuti dei corsi. Qual è la leva di un’offerta tanto ricca e diversificata?
Abbiamo elaborato e sviluppato questa proposta formativa come risposta a molteplici esigenze, che crediamo molto attuali. Sicuramente, in considerazione del cambiamento eclatante della comunicazione, del relativo mercato del lavoro e della velocità con cui questo fenomeno si è manifestato e continua a svilupparsi, ci è sembrato utile fornire uno scenario formativo altamente innovativo ed esaustivo che fosse in grado di stare al passo con i tempi e di consentire agli operatori della comunicazione e delle relazioni pubbliche di rispondere alle nuove esigenze del mercato con sempre maggior competenza, sicurezza e “visione” del futuro. Sono del resto i nostri pubblici a richiederci costantemente una formazione in linea con le trasformazioni tecnologiche, relazionali, mediatiche e organizzative.
Come si articolerà la formazione di quest’anno?
La nostra proposta si snoda nell’arco di due semestri e prevede corsi basic e advanced. I contenuti abbracciano una rosa ampia e sfaccettata di tematiche attualissime, dalla comunicazione digitale alle nuove frontiere della corporate social responsibility, dai processi alla base delle attività di lobbying alle strategie di comunicazione di una moderna pubblica amministrazione e molto altro. Alcuni corsi sono stati studiati in formula webinar, non solo per motivi logistici ma anche per un’evidente attinenza con le materie in essi trattate, gravitanti attorno ai temi delle nuove frontiere del marketing e della comunicazione digitale. La nostra offerta si rivolge a tutti, associati e non associati. In breve, a tutti coloro che abbiano interesse ad investire in una formazione puntuale e completa per lo sviluppo della propria professione. Ci tengo a dire, infine, che le delegazioni territoriali dell’associazione contribuiranno ad incrementare la struttura dei corsi, proponendo temi e casi studio di eccellenza e di generale interesse.
Ci sono topic che meritano un’attenzione particolare ai fini di un aggiornamento esauriente delle professionalità della comunicazione e delle relazioni pubbliche?
Tutte le tematiche messe in programma si eguagliano per importanza, livello di approfondimento e congruenza con le esigenze del mercato del lavoro e di una formazione long life. Ai fini di una professionalità che necessita di continui aggiornamenti e che vive di spinte evolutive, abbiamo studiato in maniera mirata e fortemente costruttiva la nostra proposta di corsi e seminari. Essere un professionista della comunicazione in tutte le sue declinazioni vuol dire avere conoscenze solide non solo nel proprio settore di riferimento ma anche in campi apparentemente “altri” e tuttavia interconnessi e convergenti verso il consolidamento e il potenziamento della preparazione professionale. Per questo ritengo che la nuova offerta formativa Ferpi, in linea con la sua tradizione ma anche in “aperta” trasformazione rispetto ad essa, risponda pienamente a tali bisogni.
I corsi partono il prossimo 11 febbraio. Solo per fare un esempio, ci può anticipare qualcosa sul primo seminario di questo anno formativo?
Si tratta del primo di una serie di webinar tenuti da Gabriele Cazzulini, giovane esperto di social media e nuovi mezzi. In questo primo seminario online, Gabriele indagherà ogni fase del social media marketing, dando risalto non soltanto alle nuove opportunità di engagement e azione ma anche al valore sociale e comunicativo di questo strumento. Il tutto attraverso una metodologia di lavoro interattiva e partecipativa che fornirà agli iscritti gli strumenti per creare strategie e piani operativi in base alle loro esigenze specifiche.
In conclusione, uno dei must have di un professionista della comunicazione è il dono della sintesi. Come definirebbe l’offerta CASP 2014 nei previsti 140 caratteri di Twitter?
Beh, sembra una domanda ad hoc per me che amo utilizzare costantemente Twitter per motivi professionali. Direi: “FERPI CASP 2014: formazione e aggiornamento a 365 gradi per professionisti della comunicazione e delle relazioni”.
Per maggiori informazioni su corsi, crediti riconosciuti, sedi e orari:

Formazione CASP 2014 (da dove scaricare il programma intero in formato pdf)


Offerta formativa CASP I° semestre 2014

Per ulteriori info e iscrizioni contattare la segreteria organizzativa
casp@ferpi.it
02 58312455

COMMENTI

Eventi