Ferpi > News > Go Green. Il nuovo trend della comunicazione

Go Green. Il nuovo trend della comunicazione

10/02/2010

La Green Communication sta divenendo un imperativo per la comunicazione e va assumendo un ruolo sempre più di rilievo nel definire un modello per uscire dalla crisi. Nel nuovo libro di Diego Masi, le tendenze che stanno cambiando la realtà nel tentativo di “salvare la specie”.

Poco più di due mesi fa, sulle pagine di questo sito si era parlato di Green Communication in occasione della presentazione dei risultati della prima ricerca di UPA e Assocomunicazione sulla sostenibilità, che aveva evidenziato come il tema ambientale sia al centro delle preoccupazioni degli italiani.
Ora proprio il presidente di Assocomunicazione, Diego Masi, ha raccontato nel suo nuovo libro Go Green, come i nuovi fenomeni della Green Economy & Communication stiano trasformando il volto del nostro paese.
“Così come il verde diventerà pian piano il colore dominante, il nostro modo di vivere, la realtà quotidiana, la Green Communication diventerà il nuovo standard della comunicazione. E svolgerà un ruolo di primo piano nel definire un modello d’agenzia innovativo, che aiuterà la industry a uscire da una crisi strutturale in cui versa da troppo tempo, restituendole dignità e importanza”. Questa la tesi alla base del libro.
La rivoluzione verde è dipinta dunque come “il primo tentativo collettivo di salvare la specie”, lo sforzo che cambierà la realtà per provare a combattere l’autodistruzione.
Oggi il cittadino-consumatore viene sempre meno influenzato dalla comunicazione commerciale e ha a sua disposizione un potente mezzo, il web, dove raccogliere informazioni e conversare con altri utenti ridisegnando le regole del gioco della comunicazione. Si parla di consumatore critico: consapevole, informato, autonomo, sempre meno influenzato dalla comunicazione commerciale. Le aziende sono necessariamente costrette a cambiare strategia se “non vogliono rimanere travolte dall’onda verde”. E ancora deve inevitabilmente cambiare anche la comunicazione, per contribuire a creare una reputazione onesta, trasparente e etica delle aziende.
Il profilo di consumatore che emerge sembra dare un’indicazione precisa: la rivoluzione verde è già in atto. E i professionisti della comunicazione non possono e non devono ignorare questo processo: perché i valori della Green Communication sono da sempre nel DNA del web che sarà il focus di ogni futura strategia di marketing.

Go Green
Il nuovo trend della comunicazione
di Diego Masi
Fausto Lupetti Editore, 2010
Pag. 209, € 18,00

COMMENTI

Eventi