Ferpi > News > Il Giro d’Italia della comunicazione di crisi

Il Giro d’Italia della comunicazione di crisi

09/11/2014

Giampietro Vecchiato

Dal Mose di Venezia alla Milano dell’Expo al palazzo dell’Eni a Roma, è possibile immaginare un Giro d’Italia della comunicazione di crisi, muovendo da un’unica matrice: le Procure della Repubblica. La difesa d’impresa, la gestione della crisi e la tutela della reputazione saranno al centro del corso Ferpi condotto da Giovanni Landolfi e Giampietro Vecchiato, lunedì 24 novembre a Milano.

Dal Mose di Venezia alla Milano dell’Expo al palazzo dell’Eni a Roma, è possibile immaginare un Giro d’Italia della comunicazione di crisi, muovendo da un’unica matrice: le Procure della Repubblica. Dai 35 arresti dei primi di giugno per l’opera veneziana antimaree ai ripetuti interventi della magistratura per gli appalti dell’Expo, fino all’indagine per corruzione a carico del nuovo amministratore delegato dell’Eni, Claudio Descalzi.

Cosa succede in azienda quando le forze dell’ordine bussano alla porta con un ordine di perquisizione? O, peggio, ci si ritrova in prima pagina per un provvedimento filtrato da un tribunale o la dichiarazione di un indagato? Ma, soprattutto, a che pagina dei nostri manuali di crisi si trova il capitolo “Cosa fare in caso di inchiesta giudiziaria”?

Purtroppo è facile che quella sezione manchi. I motivi possono essere diversi.

Ci sono rischi più probabili o più temibili che meritano la priorità. Ci sono strategie che si possono adattare a situazioni diverse. Oppure c’è semplicemente un buco. Un piccolo vuoto culturale, dovuto al fatto che serve tempo perché i temi professionali si caratterizzino come tali, si radichino nell’esperienza operativa, producano un proprio set di pratiche e terminologie.

Il tema delle litigation PR è ormai un tema maturo, con un solido background di esperienze internazionali e una vasta pratica operativa: quindi il momento è favorevole per tentare di tematizzare l’argomento. Questo è lo scopo del seminario formativo proposto da Ferpi lunedì 24 novembre a Milano dal titolo “Difesa d’impresa. Gestione della crisi e tutela della reputazione nelle inchieste giudiziarie. Il ruolo delle Litigation PR”.

Il corso approfondirà le peculiarità della comunicazione di crisi in ambito giudiziario, affrontando anche il tema delle relazioni con le figure professionali con cui ci si trova a dialogare: non soltanto giornalisti e avvocati, ma anche investigatori e magistrati, forze dell’ordine e consulenti, responsabili della sicurezza e informatici.

Per dare conto di questa varietà, a guidare i partecipanti ci sarà un team multidisciplinare: Giampietro Vecchiato, docente di Strategie di comunicazione all’Università di Padova e autore del libro Crisis management. La guida del Sole 24 Ore Giovanni Landolfi, giornalista e comunicatore con numerose esperienze di litigation communication alle spalle;Gabriele Fagnani, avvocato, e Stefano Elli, cronista giudiziario al Sole 24 Ore.

L’incontro si svolgerà presso la sede Ferpi di Milano (via Lentasio,7) dalle 10.00 alle 19.00 del 24 novembre.

Programma

1. Di cosa parliamo quando parliamo di litigation PR

  • A chi servono le litigation PR e perché

  • Cosa succede quando un’azienda finisce in un’inchiesta giudiziaria

  • Il contesto mediatico-giudiziario: consulenti, avvocati, conflitti, costi, rischi reputazionali


2. Litigation PR e comunicazione di crisi

  • Cos’è una crisi e come si affronta

  • I sistemi di prevenzione delle crisi

  • Il piano di crisi


3. Il versante legale

  • Terminologia, protagonisti, istituti tipici del sistema giudiziario italiano

  • La comunicazione vista dallo studio legale


4 Le differenze tra comunicazione di crisi e litigation PR

  • L’iter giudiziario e l’iter mediatico

  • I costi dei contenziosi legali e la valutazione del danno reputazionale

  • La gestione dei conflitti, dei canali e degli strumenti di comunicazione attraverso le Litigation PR


5. Litigation PR e i giornali

  • La cronaca giudiziaria

  • Le inchieste in ambito finanziario

  • La relazione tra i comunicatori e giornalisti durante le inchieste


6. Case history

  • Un caso concreto di litigation PR in campo ambientale

  • A chi interessano le litigation PR: la mappa degli stakeholder

  • Gli strumenti delle RP per comunicare con i diversi pubblici


Per informazioni, costi e iscrizioni: casp@ferpi.it

COMMENTI

Eventi