Ferpi > News > Il Leone d’Oro della comunicazione torna in Italia

Il Leone d’Oro della comunicazione torna in Italia

22/06/2010

Barabino & Partners premiata a Cannes al Lions International Advertising Festival per la campagna di Rp di Heineken.

Due riconoscimenti, Best Use of Live Events and Celebrity endorsement e Best Integrated Campaign Led by PR, quelli che si è aggiudicata Barabino nel quadro della campagna realizzata per Heineken caratterizzata dal claim Are you still with us.
Nato nel 1954, il Lions International Advertising Festival di Cannes è il massimo riconoscimento internazionale del settore comunicazione e pubblicità e, nell’edizione di quest’anno, ha coinvolto più di 8.000 delegati da 90 paesi.
Il progetto Auditorium realizzato da Barabino e JWT per Heineken è un evento live organizzato in occasione della partita di Champions League Real Madrid-Milan. “Forzati” da richieste di fidanzate, capi-ufficio e professori, centinaia di milanisti sfegatati furono convinti lo scorso 21 ottobre ad assistere ad un concerto di musica classica all’Auditorium Mahler di Milano, proprio in concomitanza con la grande partita. Dopo alcuni minuti di concerto, però, con un grande colpo di scena i musicisti si zittirono e lasciarono spazio alla trasmissione in diretta della partita. Delle espressioni compite prima del concerto ed entusiaste al momento della musica della Champions League, Heineken ha fatto poi un sapiente uso virale e sui media online.
“L’importante riconoscimento internazionale ricevuto per il progetto Auditorium a favore di Heineken da Barabino & Partners, prima società di consulenza di comunicazione italiana – ha dichiarato Luca Barabino, Presidente e Amministratore Delegato di B&P – è la diretta testimonianza di come il settore delle PR del nostro paese abbia raggiunto per qualità e gestione dei progetti, traguardi impensabili solo fino a qualche anno fa. Siamo onorati di avere ottenuto questi importanti premi assegnati alle più importanti società non solo europee ma internazionali di paesi come USA, Giappone, America Latina, Australia e altri .”
Il premio, che quest’anno ha ricevuto oltre 22.000 candidature da tutto il mondo, va per la prima volta in assoluto ad una società di comunicazione italiana.

COMMENTI

Eventi