/media/post/eh4lara/UniCredit-Pavilion_2-443x512.jpg
Ferpi > News > Inaugurato a Milano UniCredit Pavilion

Inaugurato a Milano UniCredit Pavilion

27/07/2015

Non un semplice auditorium, non un semplice edificio per eventi, meeting e conferenze, non un semplice luogo di esposizione di opere d’arte, ma tutte queste cose insieme, inscindibilmente, e anche contemporaneamente, grazie alla particolare configurazione modulare degli spazi.

Un anno, un mese e dieci giorni. È stato questo il tempo necessario a realizzare e consegnare alla città di Milano UniCredit Pavilion, il nuovo spazio di incontro polifunzionale di UniCredit sorto in Piazza Gae Aulenti, nei pressi dell’Headquarters del Gruppo. Non un semplice auditorium, non un semplice edificio per eventi, meeting e conferenze, non un semplice luogo di esposizione di opere d’arte, ma tutte queste cose insieme, inscindibilmente, e anche contemporaneamente, grazie alla particolare configurazione modulare degli spazi.

 

Alla presenza di Giuseppe Vita, Presidente UniCredit, Federico Ghizzoni, Amministratore Delegato UniCredit, Roberto Maroni, Presidente Regione Lombardia, e dell’Architetto ideatore del progetto Michele De Lucchi, questa mattina è stato tagliato il nastro di una struttura unica nel suo genere nel panorama italiano. Nel corso della conferenza stampa, l’artista Dorothée Selz ha dato un gustoso “assaggio” del progetto “Nutriamo la Fantasia”, consistente nella creazione di sculture commestibili, appositamente realizzate per l’inaugurazione di UniCredit Pavilion in collaborazione con alcune eccellenze della cucina italiana, coordinate dallo chef stellato Carlo Cracco.

 

UniCredit Pavilion si sviluppa su tre livelli. L’Auditorium, al pianterreno, può ospitare sino a 700 persone. Grazie a una concezione flessibile, sarà possibile suddividere lo spazio in più ambienti di dimensioni ridotte. Dall’Auditorium, attraverso una scala elicoidale, si avrà accesso alla Passerella dell’Arte, un sistema espositivo flessibile destinato a mostre temporanee, che potrà essere utilizzato anche per creare percorsi narrativi visuali a supporto delle altre attività ospitate dall'edificio. Al secondo livello si colloca l’area “Mini-Tree”, un asilo nido al servizio dei dipendenti, ma anche aperto alla comunità, per 60 bambini da 3 a 36 mesi. Al terzo livello si trova la “Greenhouse”, location destinata a meeting ed eventi di business. L’edificio è caratterizzato da due “Ali” apribili lunghe 12 metri, dotate di maxischermi rivolti verso il Parco e la piazza Gae Aulenti.

 

L’intera struttura, affacciata sui Giardini di Porta Nuova, è stata progettata con la massima attenzione alla sostenibilità ambientale ed è stata realizzata con materiali naturali e moderne tecniche costruttive. La nascita e lo sviluppo del progetto sono stati seguiti nelle cinque puntate di un documentario diffuso via web sul sito www.unicreditpavilion.it, primo esperimento nel suo genere condotto da un’azienda italiana. Il web-doc ha mostrato la crescita quotidiana di UniCredit Pavilion, usando la tecnica del time-lapse, dando voce con oltre 20 interviste ai tanti protagonisti che hanno pensato, voluto e creato l'idea progettuale.

 

Per info visita il sito www.unicreditpavilion.it

COMMENTI

Eventi