/media/post/348ld4g/4196542348671354624-811.jpg
Ferpi > News > InspiringPR: a lezione di comunicazione da Papa Francesco

InspiringPR: a lezione di comunicazione da Papa Francesco

24/06/2016

Giovanni Landolfi

Sabato 25 giugno a Venezia l’appuntamento annuale con l’innovazione per chi lavora nel mondo della comunicazione, del marketing e del giornalismo. Da Papa Francesco al social media team di Eni, saranno molti e variegati gli ospiti che si avvicenderanno sul palco della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista.

Appuntamento a Venezia, sabato 25 giugno, per tutti coloro che studiano o lavorano nel mondo della comunicazione, con InspiringPR 2016, Festival delle Relazioni pubbliche e dei linguaggi, organizzato dalla Federazione relazioni pubbliche italiana-FERPI, dove 14 esperti di provenienze lontanissime tra loro racconteranno cosa c’è dietro al proprio lavoro: dal dialogo tra religione e mondo, con Bruno Mastroianni, direttore Comunicazione dell’Opus Dei, che parlerà dell’Effetto Francesco, alla comunicazione digitale del gruppo ENI, con Daniele Chieffi, responsabile Digital PR ENI; dal marketing territoriale, con Bruno Bertero, direttore marketing dell’Agenzia per il Turismo della Regione Friuli Venezia Giulia, alle relazioni internazionali, con Antonio Deruda, esperto di diplomazia e di social media in ambito internazionale; dal giornalismo digitale, con Daniele Bellasio, responsabile del Sole24Ore.com, al dialogo tra cultura e impresa, con Mariacristina Gribaudi, presidente della Fondazione Musei Civici di Venezia.

L’evento è aperto a tutti e si svolgerà dalle 10.00 alle 15.30 presso la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista, a Venezia: è necessario iscriversi attraverso il sito di InspiringPR.

Gli altri relatori della giornata saranno: Alberto Toso Fei, scrittore e giornalista, con una performance sul dialogo ai tempi della Serenissima; Nicholas Caporusso, ideatore di un guanto elettronico che permette ai non vedenti di usare tablet e smartphone, che parlerà di “Abilitare il dialogo attraverso la tecnologia”; Carmen Sergi, blogger e collaboratrice dell’associazione “Save the Children”, che parlerà di “Umanità 3.0: il dialogo nasce dall'incontro”; Mitja Gialuz, docente universitario a Trieste e presidente della Barcolana, la regata più affollata del mondo, interverrà sul dialogo tra il mare e la la città; Vera Gheno, linguista e responsabile del profilo Twitter dell'Accademia della Crusca, parlerà del d tra cultura e social network; Luca Primavera, direttore Comunicazione del gruppo Zambon, interverrà sul dialogo tra imprese e territorio; Paolo Volpe, consulente e formatore, proporrà un “Dialogo tra due monologhi”; Giovanna Tinunin, specialista di counseling,  affronterà il “dialogo per il benessere organizzativo”.

 

 

 

COMMENTI

Eventi