Ferpi > News > Ketchum: agenzia a basso impatto ambientale

Ketchum: agenzia a basso impatto ambientale

21/09/2011

L’agenzia italiana, parte del noto network internazionale, è stata tra le prime società di Rp in Italia ad ottenere la certificazione ambientale Iso 14001. Un risultato frutto di una ricerca continua per contenere e ridurre al minimo l’impatto ambientale legato alle proprie attività.

La comunicazione, al pari di altre attività economico-produttive ha un impatto sull’ambiente. La realizzazione di eventi, come la produzione e la diffusione di materiale editoriale, l’impiego delle tecnologie, i trasporti, a pensarci bene, sono diversi gli aspetti di un’attività che potrebbe sembrare esclusivamente immateriale, ad avere un impatto sull’ambiente. Anche questi aspetti concorrono alla sostenibilità delle attività di comunicazione. Queste sono alcune delle ragioni che hanno spinto Ketchum Italia a dotarsi di una certificazione ambientale.
Tra le prime società di relazioni pubbliche in Italia, l’agenzia guidata da Andrea Cornelli ha recentemente ottenuto la norma UNI EN ISO 14001:2004. L’Audit è stata condotta dall’organismo internazionale di certificazione DNV (Det Norske Veritas).
La certificazione ISO 14001 è frutto di una scelta volontaria dell’agenzia finalizzata al monitoraggio e al controllo costante degli impatti ambientali legati alle proprie attività con l’obiettivo di migliorarli in modo sistematico, efficace e sostenibile.
Questo significa, concretamente, promuovere l’adozione di procedure e tecnologie adeguate al fine di minimizzare il rischio ambientale e prevenire l’inquinamento, incrementare la sensibilizzazione alle problematiche dell’ambiente lungo tutta la catena di produzione del valore, a partire dai propri collaboratori, fornitori e clienti con attività mirate.
Questa certificazione si integra con coerenza con le precedenti ottenute da Ketchum Italia – CMS (Consultancy Management Standard) e UNI EN ISO 9001 ottenute entrambe a partire dal 2007 sulla qualità dei processi e del metodo di lavoro – e posiziona la società tra le più avanzate in Italia non solo in termini di eccellenza del servizio offerto ai clienti ma anche di sostenibilità.
“E’ un nuovo traguardo che dimostra la nostra volontà di migliorare ulteriormente il servizio al cliente, in un’ottica di rispetto e di attenzione agli impatti del nostro lavoro sull’ambiente che ci circonda”, ha dichiarato Andrea Cornelli, Presidente e CEO di Ketchum Italia. “In questa direzione stiamo pensando di sviluppare servizi di comunicazione ad impatto ridotto e comunque monitorato. L’ambiente è un driver fondamentale non solo dal punto di vista etico ma anche di business, che deve svilupparsi in sintonia con gli strumenti più innovativi disponibili”.

COMMENTI

Eventi