Ferpi > News > La Global Alliance assegna ancora a Ferpi la seconda edizione del World Public Relations Festival

La Global Alliance assegna ancora a Ferpi la seconda edizione del World Public Relations Festival

25/08/2004

L'incontro si svolgerà a Trieste dal 28 al 30 Giugno 2005! Il tema: comunicare con le diversità, nella diversità, per la diversità. Prepariamoci!

Il Comitato Esecutivo della Global Alliance, riunitosi il 13 Agosto in una teleconferenza alla quale hanno partecipato:

Jean Valin (Canada, Presidente),
Sej Motau (Sud Africa, Presidente Eletto),
Colin Farrington (UK, Segretario Generale),
Margi Moscardi (Sud Africa, Tesoriere),
Catherine Bolton (Usa),
Francisco Etelvino Biondo (Brasile),
Ajit Patak (India)
Toni Muzi Falconi (Italia),
ha deliberato di assegnare, fra le diverse proposte presentate, alla Ferpi anche la seconda edizione del World Public Relations Festival. Il Wprf si terrà a Trieste dal 28 al 30 Giugno 2005. Come i lettori di questo sito ricorderanno bene, la prima edizione del Wprf si tenne a Roma nel Giugno del 2003 ed ebbe come tema centrale la questione dell'etica. I partecipanti a Roma furono oltre 600 da 36 Paesi insieme, ad oltre 2000 collegamenti da tutto il mondo al video streaming via Internet durato per i giorni del Festival. Caratteristica specifica del Wprf è che, in parallelo alle relazioni e al dibattito sul tema prescelto, si svolgano presentazioni dei casi migliori degli ultimi due anni provenienti da tutti i Paesi del mondo: una straordinaria opportunità di aggiornamento culturale e di pratica professionale. Per il 2006 si è candidato già il Brasile e per il 2007 il Sud Africa. Per il 2005 la scelta è caduta sull'Italia per le seguenti ragioni:

il grande successo della prima edizione,
la qualità e l'importanza del tema proposto (vedi poi)
la dislocazione geografica di Trieste, posizionata fra Istanbul (Turchia) -dove dal 24 al 27 Giugno l'IPRA tiene la Conferenza del suo 50esimo compleanno sul tema: Communication:; a sustainable path to trust orientato soprattutto alla comunità professionale internazionale- e Bled (Slovenia) -dove dal 1 al 2 Luglio si tiene il simposio su ‘Public Relations metrics' orientato siprattutto alla comunità accademica e scientifica internazionale.
Essendo fra le priorità della Global Alliance quella di costruire un ponte fra comunità professionale e comunità accademica, l'occasione si presentava troppo ghiotta.Il tema prescelto, quello della comunicazione con le diversità, nella diversità, per la diversità… affronta dal punto di vista professionale una questione fondamentale per il futuro delle relazioni pubbliche ma anche della società. Le tre declinazioni del termine diversità (con, nel e per) riecheggiano il dibattito intorno al senso stesso delle relazioni pubbliche suggestivamente evocato nel 2002 dal Bled Manifesto in cui gli autori Betteke Van Rule e Dejan Vercic sottolineavano il contributo  delle relazioni pubbliche europee alla ‘sfera pubblica' (intesa in senso habermasiano), ‘giocando' sul fatto che nelle lingue germaniche e slave il termine relazioni pubbliche si dice Offentlichkeitarbeit, letteralmente ‘lavorare con il pubblico, in pubblico, per il pubblico'.Per la Ferpi e per tutte le relazioni pubbliche italiane è una grande notizia.
La Ferpi avrà bisogno, come aveva fatto anche a Roma in occasione del primo Festival Mondiale, di servirsi di un supporto professionale nella gestione della logistica e dell'organizzazione del Festival di Trieste. Per selezionare la struttura più adatta, si invitano le organizzazioni interessate, purchè abbiano nel proprio organico almeno un socio Ferpi e base stabile a Trieste, di partecipare alla riunione del 10 Settembre di cui si parla più sotto in questo stesso articolo per ottenere tutte le risposte alle domande che si vorranno fare per poi presentare una loro proposta entro e non oltre il 20 Settembre prossimo. Ecco un primo elenco di compiti che saranno assegnati alla struttura che sarà selezionata:

costruzione data base delle associazioni, delle università, delle aziende e dei professionisti da raggiungere con la spedizione del programma provvisorio e poi del programma definitivo
gestione delle iscrizioni on e off line
assistenza nei viaggi e nelle prenotazioni alberghiere dei partecipanti
gestione della partecipazione dei relatori (viaggi e pernottamenti)
gestione dell'assemblea annuale della global alliance il 28 giugno pomeriggio
gestione del database dei partecipanti
gestione logistica ricevimenti e cena di gala
servizio di reception, registrazione, consegna badge e materiali ai partecipanti al Festival.
(Nota Bene: Tutti i soci delle Tre Venezie sono convocati il 10 settembre all'hotel Savoy a Trieste per le ore 15 -   firmato Giampietro Vecchiato, referente Ferpi per le Tre Venezie)Ora si tratta di mettersi al lavoro…..Nel frattempo segnate le date sul vostro calendario e predisponetevi a seguire le dinamiche preparatorie anche su questo sito.(tmf)

COMMENTI

Eventi