Ferpi > News > La rivoluzione dei social media

La rivoluzione dei social media

12/10/2011

E’ questo il titolo di un video, visibile su Youtube. Dati e cifre in rapida successione che fanno riflettere sull'influenza del web 2.0 sulla vita quotidiana e sulle relazioni tra le persone determinando uno scenario nuovo dinanzi al quale le organizzazioni non possono stare a guardare. Un breve commento di _Alessandro Magnoni._

I social media sono un fenomeno passeggero o il più grande cambiamento dopo la rivoluzione industriale? E’ l’interrogativo che, come professionisti, ci pone un video che gira in Rete sull’influenza dei social media e dei social network sulla vita quotidiana e sui sistemi di relazioni delle organizzazioni. Una sfida nuova e impegnativa che obbliga la funzione e la professione di Relazioni pubbliche a ripensarsi.
Alessandro Magnoni, che ce lo ha segnalato, ne suggerisce la visione critica. “Grazie a Giangiacomo – collega e socio Ferpi – ho ‘scoperto’ questo video sulla Social Media Revolution. Potrei/potremmo scrivere a commento ‘fiumi di parole’. Oppure… creare delle bellissime presentazioni condite di nozioni sociologiche sulle nuove generazioni Y, Z… La cosa migliore è godersi immagini e contenuti. Ognuno di noi tragga le proprie conclusioni. Enjoy!”
Questo video, che propone una rapida carrellata di dati e numeri, presentati in modo accattivante, ci informa che il 50% della popolazione mondiale ha meno di 30 anni. Il 96% dei Millenial è iscritto ad un social network. Facebook supera Google per numero di visite giornaliere negli Stati Uniti ed i social media sono riusciti a scalzare la supremazia della pornografia sul web. Ci sono voluti 38 anni perché la radio raggiungesse i 50 milioni di utenti, 13 anni alla televisione, 4 anni ad Internet, 3 all’iPod e meno di un anno perché Facebook superasse i 200 milioni di utenti.
Attuale l’interrogativo che si cela dietro il video. I social media – come molti credo – sono ancora un fenomeno passeggero o uno strumento tra gli altri? O rappresentano il nuovo spazio di incontro, relazione e socializzazione? Questo video nasce per una campagna di viral marketing per promuovere un libro, Socialnomics, di Erik Qualman. Dopo aver visto Social Media Revolution l’idea che ciascuno di noi ha dell’importanza dei social media nella vita di oggi potrebbe essere radicalmente cambiata.

COMMENTI

Eventi