/media/post/q89hfhf/image0.jpeg
Ferpi > News > La storia di un fallimento a “The Economy of Francesco”

La storia di un fallimento a “The Economy of Francesco”

01/12/2020

Anna Romanin

Un evento internazionale per una nuova economia a misura d'uomo, voluto dal Papa e tenuto simbolicamente ad Assisi dal 19 al 21 novembre scorso. A The Economy of Francesco, Andrea Visconti, uno degli invitati ad InspiringPR 2018 e ospite di una puntata dei CafFERPI lo scorso giugno, ha raccontato la storia di un fallimento.

«Se avessi saputo prima che accettando e raccontando il fallimento la mia storia sarebbe finita in tutte le tv, giornali e radio e ora anche al Papa, credo proprio che l’avrei accettato tempo fa. Questo è il motivo che mi spinge a raccontare storie che trasmettano i valori delle aziende e che possano ispirare e incoraggiare le persone»
Andrea Visconti

Andrea Visconti era uno degli invitati ad InspiringPR 2018, e anche se non è riuscito per motivi personali a calcare quel palco meraviglioso e ispiratore che è la Scuola di San Giovanni Evangelista a Venezia, ci è sempre stato vicino.

L’abbiamo ospitato ad una puntata dei CafFERPI lo scorso giugno, ed ora ritorna e ci fa emozionare, anche se il virtuale toglie molto del suo sguardo pulito e dell’entusiasmo dirompente. Ci racconta di aver incontrato in video call Papa Francesco, a “The Economy of Francesco”, evento internazionale per una nuova economia “a misura d'uomo”, voluto dal Papa e tenuto simbolicamente ad Assisi dal 19 al 21 novembre scorso. La diretta streaming ha coinvolto 2000 giovani economisti, imprenditori artisti ed esperti della comunicazione, collegati da 120 Paesi di tutto il mondo per 4 ore al giorno di dirette e si è conclusa con un manifesto di impegni. Andrea è stato scelto, insieme ad altri e tra migliaia di candidature, per testimoniare la sua esperienza, che parla di fallimento professionale e rinascita personale.

Ma cosa aveva da raccontare Andrea? Facciamo un passo indietro.

Sinba era la sua startup tecnologica, un sistema per pagare senza fare la coda alle casse e quindi utilizzare il proprio tempo in maniera più costruttiva (leggi qui la testimonianza all’ottavo CafFERPI). L’idea gli è valsa la vittoria a Shark Thank, talent show andato in onda su Italia 1 e la raccolta di venture capital d’azienda. Poi il progetto si arena. Andrea scrive una video fiaba per spiegare ai suoi figli che i progetti e le aziende falliscono e le persone no. La storia commuove e il video diventato virale approda su giornali, radio, televisioni.   

 

 

Nel febbraio, il terribile febbraio 2020 ad una manciata di settimane dal primo lockdown, Andrea è invitato dallo staff del Papa a raccontarsi alle giovani generazioni come “imprenditore caduto che non smettere di credere in se stesso, perché sa di essere una persona di successo, in quanto persona”. La sua storia è in linea con “The Economy of Francesco”, dove il focus sono due grandi temi e passioni del Papa: la sua priorità per i giovani e la sua sollecitudine per un'altra economia più equa e giusta.

 

«Non siamo condannati a modelli economici che concentrino il loro interesse immediato sui profitti come unità di misura e sulla ricerca di politiche pubbliche simili che ignorano il proprio costo umano, sociale e ambientale», ha chiosato il Santo Padre nel videomessaggio a conclusione della tre giorni. La storia di Andrea sembra calzare perfettamente e ci spinge, come comunicatori, a riflettere.

 

Link del video racconto con Papa Francesco 

 

https://youtu.be/BCWrwzl_wsk

 

Link alla video-fiaba Lo scrigno magico di Desi e Gioi

 

https://www.youtube.com/watch?v=evIeHfOcAEI&feature=youtu.be

 

IG @AndreaVisconti

 

FB @AndreaViscontiImprenditoreFallito
TikTok http://vm.tiktok.com/a9TPTK/

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

COMMENTI

Eventi