Ferpi > News > L’accoglienza dei volontari nel terzo settore

L’accoglienza dei volontari nel terzo settore

11/10/2011

L’accoglienza è una sensazione percepibile ma soggettiva, fondamentale per chiunque operi nel terzo settore. Un vademecum semplice e concreto, scritto a quattro mani da _Stefano Martello_ e _Sergio Zicari_ con prefazione di _Giampietro Vecchiato,_ dedicato al mondo del volontariato.

Secondo Orunp, Osservatorio sulle risorse umane nel non profit, il mondo del non profit registra ormai da anni un costante ed elevato turn over di volontari e operatori ma ciò non sembra inficiare la percezione assai positiva che i cittadini hanno del volontariato. Dall’ultimo Rapporto Italia di Eurispes risulta che l’80% degli italiani ha fiducia nelle associazioni di volontariato, percentuale che supera di gran lunga le Forze dell’ordine e la Chiesa (40,2%).
Questi due elementi, l’alto gradimento che riscuote il volontariato e il forte turn over dei volontari, hanno spinto Stefano Martello e Sergio Zicari a scrivere L’accoglienza dei volontari nel Terzo Settore. Tecniche di comunicazione e suggerimenti pratici. Secondo gli autori, infatti, questi due dati e in particolare quello relativo al turn over, “impongono una seria riflessione sulle politiche di fidelizzazione interna fino a oggi attuate” dal non profit.
Stefano Martello e Sergio Zicari individuano nell’accoglienza uno dei concetti chiave per favorire la fidelizzazione dei volontari perché “diretta conseguenza di una consapevolezza che interpreta il volontario non più come mera risorsa quantitativa bensì come individuo capace di apportare spunti e riflessioni funzionali al miglioramento della vita interna ed esterna dell’organizzazione”.
Pensato come un vademecum semplice e concreto sia nei contenuti che nel linguaggio, il Quaderno affronta il tema dell’accoglienza dei volontari soffermandosi sugli aspetti teorici e pratici. Ampio spazio è dedicato alle tecniche di accoglienza diretta e indiretta, agli strumenti di fidelizzazione e comunicazione anche nell’ambito dei social network, a suggerimenti pratici per favorire il reclutamento, la partecipazione e il senso di appartenenza.
Accompagnano il testo 13 schede pratiche che, tratte da casi concreti, offrono utili suggerimenti per ‘accogliere’ in diversi contesti (telefono, web, corsi di formazione, ecc.) e in modo positivo ed efficace persone, idee, proposte.
Il volume vede inoltre la prefazione di Giampietro Vecchiato, già vicepresidente Ferpi, che introduce il lettore ai temi del libro con un denso quanto piacevole intervento dal titolo Come si chiama la donna delle pulizie? Le 6 domande (e le 6 risposte) per una serena accoglienza ed una efficace comunicazione.

L’accoglienza dei volontari nel terzo settore
Tecniche di comunicazione e suggerimenti pratici
S. Martello, S. Zicari
CESVOT, 2011
pp. 206
È possibile richiedere gratuitamente una copia del volume a comunicazione@cesvot.it o sul sito www.cesvot.it (>pubblicazioni>richiedi quaderni) o scaricarne la versione ebook su www.cesvot.it (>pubblicazioni>periodici>quaderni).

COMMENTI

Eventi