/media/post/z4sd5b7/blockchain-2020.jpeg
Ferpi > News > L’autunno “caldo” sui social in attesa del Web3

L’autunno “caldo” sui social in attesa del Web3

#TaccuinoDigitale

22/09/2021

Valentina Citati

Un settembre denso di novità e cambiamenti sulle diverse piattaforme social mentre secondo molti si avvicinerebbe l’avvento della nuova era di Internet ovvero il passaggio seppure graduale ad un Web3 ovvero decentralizzato.

Queste alcune delle novità che le diverse piattaforme hanno lanciato e/o annunciato nei giorni scorsi:

Twitter introduce l’e-commerce e i super -follows: la piattaforma di micro blogging continua a testare e introdurre novità e presidiare nuovi territori rilevanti. Tra questi certamente lo shopping online sta diventando centrale per tutti i social così alcuni utenti possono già vedere una nuova scheda 'Acquisti' all'interno del loro elenco di funzioni sulla piattaforma prova di una fase di test che vedremo quale evoluzione avrà. Ma anche sui contenuti ci sono novità che dovrebbero aiutare i creators più attivi ovvero il lancio dei Super Follows, per ora solo in USA e per utenti iOS. La funzione permette di far pagare un abbonamento per i propri tweet consentendo, quindi, agli utenti di accedere a contenuti extra e ai produttori di monetizzare la loro attività.


(descrizione)


LinkedIn ha aggiunto la funzione Competitor Analytics per le pagine, per confrontare le prestazioni della propria pagina aziendale con quelle dei concorrenti attraverso statistiche come follower totali, messaggi ed engagement. In particolare si potrà:

  • Identificare gli aggiornamenti che portano il maggior coinvolgimento

  • Filtrare le tendenze di coinvolgimento per tipo e periodo di tempo

  • Ottienere dati demografici più dettagliati sui propri follower

  • Vedere la crescita della base di follower e confrontarla con quella di marchi simili

La piattaforma dedicata al mondo professionale investe anche nell’economia degli influencer istituendo un fondo di 25 milioni di dollari per i creator e una funzione di chat social simile a Clubhouse. Infine ha introdotto anche una nuova funzione di post long form per le pagine aziendali per accrescere il coinvolgimento degli utenti.

Telegram ha presentato le ultime novità tra cui, in particolare, la possibilità di fare Streaming in diretta illimitati, trasmettendo il video e condividendo lo schermo con un numero illimitato di spettatori. E’ sufficiente toccare "Video Chat" (in Gruppi) o "Live Stream" (in Canali) sulla pagina del profilo di una comunità di cui si è amministratore. Inoltre sarà possibile passare da un canale all’altro più facilmente sena dover tornare indietro alla lista di chat. Quando si raggiunge il fondo di un canale sarà possibile tirare su per andare al prossimo canale non letto.

Infine Vincenzo Cosenza ha pubblicato una interessante riflessione per fare il punto sul Web3 concetto che va a sostituire quello di Web 3.0, sviluppato già all’inizio degli anni duemila, con cui “si intende un web decentralizzato ossia un diverso funzionamento di internet in cui la struttura client/server (in cui i dati sono gestiti e conservati da enti centrali fidati) verrebbe sostituita dalla tecnologia blockchain (un registro distribuito su una rete peer to peer) e da un insieme di protocolli nuovi.” In altre parole, come ben spiegato nell’articolo, mentre il Web 2.0 ha modificato il front end della rete con strumenti che permettevano ai consumatori di diventare produttori di contenuti, il Web3 ha a che fare con il back end ovvero con la gestione dei dati che non sarebbe più centralizzata in mano ai grandi server proprietari ma distribuita in più copie su una rete di computer peer-to peer. Tutto ciò grazie allo sviluppo della tecnologia blockchain e di applicazioni decentralizzate ovvero eseguite su una rete di computer peer to peer, anziché sul computer dell’utente che le lancia.

Il passaggio sarà ovviamente fluido e vedrà una fase intermedia di convivenza e competizione tra applicazioni e modelli vecchi e nuovi.

 

COMMENTI

Eventi