Ferpi > News > Le candidature dei soci Ferpi

Le candidature dei soci Ferpi

23/05/2006

Due nuove segnalazioni di colleghi candidati alle prossime amministrative e la nomina del socio Paolo Naccarato a Sottosegretario per i Rapporti con il Parlamento e Riforme Istituzionali.

Dopo aver annunciato qualche settimana fa la candidatura di tre soci Ferpi nelle liste elettorali in corsa alle elezioni amministrative del 28 e 29 maggio, apprendiamo che altri due colleghi nostri soci scendono in campo per questa ormai imminente tornata elettorale.Si tratta di Pasquale Cioffi, candidato nella lista della Rosa del Pugno per il Consiglio Comunale di Milano, e di Andrea Ambrogetti, iscritto nella lista civica di Walter Veltroni a Roma.
Pasquale CioffiNato a Salerno nel '65, laureato in Economia alla Bocconi, ha sviluppato ricerche su "Televisione e Politica". Esperto di comunicazione audiovisiva, ha collaborato con CICT-Unesco (Consiglio Internazionale Cinema e Televisione), COPEAM (Conferenza Permanente dell'Audiovisivo nel Mediterraneo) e Jetai (salone internazionale per l'orientamento professionale). E' stato consulente presso RAI-Direzione Innovazione Tecnologica e Comune di Milano, e capoufficio Stampa e Comunicazione di diversi Gruppi Parlamentari alla Camera.Il suo sito è www.pasqualecioffi.it
Andrea AmbrogettiSocio Ferpi da pochi mesi, ma attivo da anni nel mondo della comunicazione, è laureato in Sociologia, negli ultimi 4 anni Ambrogetti è stato dirigente presso l'Assessorato alle politiche per la semplificazione, la comunicazione e le pari opportunità del Comune di Roma.Il suo sito è www.andreaambrogetti.it

I nostri auguri di buon lavoro vanno anche al socio Paolo Naccarato che lo scorso 18 maggio è stato nominato Sottosegretario al Governo per i Rapporti con il Parlamento e Riforme Istituzionali. Naccarato, nato a Cosenza nel '58, è laureato in Giurisprudenza, giornalista e già direttore de "Il Nuovo Osservatore". Nella qualità di funzionario del cerimoniale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stato uno degli organizzatori del vertice "G7" del '94  e, successivamente, ha curato la preparazione della Conferenza Mondiale Ministeriale dell'O.N.U. sulla criminalità organizzata.Ha prestato servizio al Ministero degli Interni, alla Camera dei Deputati, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed al Senato. Nella passata legislatura è stato Consigliere alla Regione Calabria, per il centrodestra, in rappresentanza, come indipendente, del movimento politico fondato da Francesco Cossiga. 
 

COMMENTI

Eventi