Ferpi > News > Le linee guida CIPR sui Media Sociali

Le linee guida CIPR sui Media Sociali

28/01/2009

Aggiornate a gennaio 2009, le nuove linee guida sui media sociali sono un orientamento per la comunità professionale che si trova ad affrontare questioni legate ad un settore in continua evoluzione.

I Media Sociali sono un ambito della pratica delle Relazioni pubbliche in continua evoluzione ed il loro settore continua a crescere. È pertanto opportuno che il CIPR aggiorni le sue linee guida del 2007 per i suoi membri e per la più ampia comunità di relatori pubblici, approfondendo come dovrebbero essere gestiti i media sociali.


Le linee guida CIPR sui Media Sociali sono state elaborate in consultazione con il “Professional Practices Committee” (comitato di pratica professionale), e approvate dall’Assemblea e dal Consiglio.
Questi hanno beneficiato in maniera significativa delle risposte dei membri e dei loro consigli e suggerimenti in merito.


Le linee guida sono state prodotte sotto forma di avviso e mirano a smitizzare per non cadere in inganno e aumentare la conoscenza e sensibilizzare alle questioni, alle potenzialità e alle insidie dei media sociali.



Le linee guida comprendono i seguenti argomenti:
(Inglese)



Introduzione – Cos’è un media sociale


Media sociali e il Codice di Condotta CIPR


Potenziali auestioni giuridiche


Di cosa essere consapevoli come datore di lavoro/dipendente


Misurazione dei Media Sociali


Altre questioni: monitoraggio on-line, pubblicità online, SEO, Pitching, Off the record; Wiki


Regole di ingaggio


Il futuro


Per ulteriori informazioni: risorse CIPR; Link utili



tratto da http://www.cipr.co.uk/socialmedia/



CIPR – Chartered Institute of Public Relations – è l’organizzazione professionale leader nel Regno Unito nel settore delle Relazioni pubbliche. Fondato nel febbraio 1948, oggi conta oltre 9000 soci.
Il CIPR è l’associazione più grande del suo genere in Europa. Membro del CERP (Confederation Europeenne des Relations Publiques) e uno dei membri fondatori della Global Alliance for Public Relations and Communication Management.

COMMENTI

Eventi