Ferpi > News > Le opportunità nella crisi: FERPI in supporto ai soci

Le opportunità nella crisi: FERPI in supporto ai soci

20/11/2008

È il messaggio che arriva dall’ultimo Consiglio Direttivo Nazionale dove sono stati presentati i nuovi progetti, le agevolazioni e i nuovi gruppi di lavoro. In tempi di crisi la FERPI è vicina ai suoi soci, dimostrandosi una realtà dinamica, al passo coi tempi e lungimirante.

“Gli amici si vedono nel momento del bisogno” un messaggio informale ma che rappresenta il senso delle iniziative che la FERPI rivolge ai suoi soci. In tempi di crisi l’Associazione dimostra piena consapevolezza della sua missione e si propone di essere un punto di riferimento e guida per la comunità professionale.


La crisi economica, una crisi forte, si riverbera sulle aziende e sui singoli con molteplici implicazioni sulle attività professionale di tutti i soci. È sicuramente un problema rilevante e difficile da gestire ma la FERPI, consapevole della sua posizione, considera la crisi nelle sue opportunità e si propone in modo proattivo di fronte a una situazione così grave.


In Consiglio Direttivo Nazionale è stato deliberato in tal proposito l’avvio di un questionario e di un gruppo di lavoro gestito dal Presidente. Ampi approfondimenti sul tema saranno presentati nel prossimo numero del Magazine Ferpi che approfondirà le iniziative intraprese, presenterà i progetti e le attività di relazioni istituzionali attivate dall’Associazione.


“Condividere” e “progettare insieme” sono quindi le parole chiave per l’Associazione che presenta i suoi nuovi ed interessanti progetti. Tante le proposte avanzate in Consiglio Direttivo Nazionale che ha discusso un ordine del giorno ricco di novità, affrontando tematiche di rilievo per tutti i professionisti.
Ecco i punti salienti:


• l’istituzione di un gruppo di lavoro sui media sociali
• l’ avvio di un questionario e un gruppo di lavoro sulla crisi;
• l’azzeramento una tantum e la cancellazione della tassa d’iscrizione per i nuovi soci;
• novità per gli studenti UniFerpi: accesso al FerpiNet e una quota ridotta per chi si iscrive nell’elenco Soci Associati;
• l’istituzione di un gruppo di lavoro per il Marketing Associativo.



Il Presidente, Gianluca Comin, in apertura ha riferito sulle attività passate svolte dall’Associazione e presentato i progetti futuri che vedono coinvolta l’Associazione.


Il Presidente ha sottolineato come eventi di alto livello quali il Congresso Euprera, l’importante evento internazionale che si è svolto in ottobre a Milano che ha riscosso un grande successo e il Compa2008 che ha visto la partecipazione di numerosi soci, abbiano giovato alla Ferpi in termini di visibilità e presenze.


Tra le attività in cantiere e gli eventi più importanti organizzati dalla Ferpi il Presidente ha ricordato:


- Il ricco calendario dei Corsi CASP
- L’Oscar di Bilancio e il Workshop con Graeme Sterne del 1° dicembre
- Il road show di presentazione del Video libro In che senso? Cosa sono le Rp
- EuroComm 2009
- Il forum della Comunicazione 2009



Nel 2009 proseguirà inoltre, l’accordo con Formaper (la Camera di Commercio di Milano) e Rossella Sobrero, Socia Professionista di Milano ha accettato di assumere la responsabilità del coordinamento della suddetta Commissione. Proseguiranno quindi gli incontri professionali organizzati in partnership con Ferpi e il progetto “Sportello Nuova Impresa Rp”.


Un’altra novità per i soci FERPi la sezione “Pago-on-line”. Entro dicembre sarà disponibile sul sito internet e darà la possibilità a tutti i soci di procedere al saldo delle quote associative (e altri servizi) attraverso pagamenti effettuati con carta di credito, direttamente on-line.



Novità della sezione UniFerpi:


Aperto anche agli iscritti a UniFerpi il FerpiNet: il network professionale dei soci, dove è possibile condividere informazioni, opinioni e conoscenze.
A partire dal 1° gennaio 2009 gli studenti iscritti a UniFerpi (sezione studenti ex art. 4 dello Statuto) nel momento della loro iscrizione o del rinnovo della loro iscrizione sono tenuti a sottoscrivere in originale l‘accettazione dello Statuto e dei Codici di Comportamento Ferpi con le medesime modalità richieste ai soci Ferpi all’atto della loro iscrizione. Agli iscritti UniFerpi in possesso di tale autocertificazione, sarà quindi concessa la password per l’accesso a FerpiNet (con le medesime condizioni d’uso e privacy previste per i soci Ferpi).


Agli studenti UniFerpi che si iscrivono come Soci Associati Ferpi, è concessa una quota associativa annuale ridotta di 100€ nonché l’abbuono del versamento una tantum richiesto contestualmente all’iscrizione. Tale facilitazione si intende per il primo anno di iscrizione a Ferpi come Socio Associato e purché avvengo entro due anni dal conseguimento della laurea.



Istituito un nuovo gruppo di lavoro sui social media (Clicca qui per la notizia integrale)


FERPI dimostra ancora una volta di essere un’associazione al passo coi tempi. Durante l’ultimo Consiglio Direttivo Nazionale è stato presentato un nuovo gruppo di lavoro, per definire e proporre modelli e metodologie utili per definire e gestire i rapporti con i media sociali. La responsabilità e il coordinamento del gruppo è affidata al collega Nicola Mattina, socio professionisti di Roma. Il gruppo di lavoro iniziale è formato da Mariapaola La Caria, Celeste Bertolini, Claudio De Monte Nuto e Simona Battistella. Il gruppo è aperto ad altre partecipazioni e tutti i soci interessati ad inserirsi in questo nuovo gruppo di lavoro possono presentare la loro adesione entro il 7 dicembre 2008 scrivendo all’indirizzo: mariapaola@prconsulting.it



Presentato il nuovo programma dei corsi CASP


Ricco di novità con il meglio delle edizioni precedenti, in nuovo calendario corsi CASP tiene conto della complementarietà con il Corso di Pratica Professionale e punta sui contenuti, offrendo una ipotesi di percorso su misura per ognuno. Redatte e pubblicate nell’apposita sezione on line anche le linee guida, che illustrano e dettagliano il pensiero e l’approccio della Commissione di Aggiornamento e Specializzazione Professionale.


La CASP intende favorire l’accreditamento professionale e in tal senso darà opportuno riconoscimento anche a corsi esterni, purché di livello ed erogati da istituti riconosciuti, premiando così tutti i soci che investono tempo e denaro per formarsi.
Alla luce della crisi economica si impegnerà inoltre ad offrire ai soci e alle aziende, dei pacchetti formativi finalizzati a favorire la partecipazione dei soci. In tal senso la CASP intende replicare il maggior numero di corsi in catalogo in qualsiasi sede sul territorio.



Consulta Education


Presentato il risultato di una recente ricerca condotta che indica l’esistenza dell’equipollenza tra la laurea triennale in RP e comunicazione d’impresa e Scienze della comunicazione.


Equipollenza del corso di laurea


Relazioni Pubbliche e Comunicazione d’Impresa
Classe: L-20-Scienze della comunicazione
Libera Università di lingue e comunicazione IULM-MI


Come stabilito dal D.M. 22-10-2004 n. 270


: I titoli conseguiti al termine dei corsi di studio dello stesso livello, appartenenti alla stessa classe, hanno identico valore legale [...].


“i corsi di laurea attivati in una stessa classe sono legalmente equipollenti. Quindi nel caso in oggetto il corso Relazioni Pubbliche e Comunicazione d’Impresa è equipollente agli ad oggi 31 corsi attivati da università italiane nella classe 20 con varie denominazioni (ad esempio: Scienze della Comunicazione, Scienze della Comunicazione: Editoria e Giornalismo, Comunicazione e Società ….)”



Gruppo di lavoro per il Marketing Associativo


Celeste Bertolini, Socio Professionista e responsabile della Delegazione Lazio ha assunto la responsabilità del gruppo di lavoro per il Marketing Associativo e presenterà un piano operativo delle iniziative da intraprendere, che condividerà a breve alla luce della creazione dei nuovi gruppi di lavoro e delle novità emerse nell’ultimo consiglio.


La socia ha già condotto una micro-ricerca non strutturata attraverso incontri informali che ha avuto negli ultimi mesi. Da questa micro-ricerca sono emerse quattro aree di rilievo su cui verterà il piano operativo del gruppo di lavoro: la formazione, la rappresentatività (non tanto dal punto di vista legale, quanto l’appartenenza ad un gruppo) la territorialità e l’internazionalizzazione.



Il Consiglio Direttivo Nazionale Ferpi si è svolto lo scorso lunedì 17 novembre alle 10.30 presso Centro Congressi Enel – Viale Regina Margherita 125 – a Roma, in collegamento video conferenza con Milano. (Nella foto il Psidente, G. Comin, e alcuni Consiglieri Nazionali).


Bilancio positivo anche per gli ultimi tre mesi. Con un’attività associativa affidata a 13 Sezioni Territoriali che tra fine ottobre, novembre e dicembre hanno organizzato circa 30 eventi su tutto il territorio: eventi nazionali, interregionali e locali.


Una dimostrazione di come tanti colleghi motivati e mossi da autentico spirito associativo, permettono a Ferpi di essere sempre più un’Associazione professionale autorevole e rappresentativa.


Donatella Giglio

COMMENTI

Eventi