/media/post/gbdfu5r/LUXURY-EXPERIENCE-al-Macerata-Opera-Festival-con-GIOVANNI-FABIANI-796x512.jpg
Ferpi > News > L’effetto Expo nelle sponsorizzazioni e produzioni culturali

L’effetto Expo nelle sponsorizzazioni e produzioni culturali

04/12/2015

E’ ancora aperta la call della terza edizione del Premio CULTURA + IMPRESA, che premia le migliori Sponsorizzazioni, Partnership e Produzioni culturali in Italia. Si avverte l’effetto Expo, diverse Aziende hanno utilizzato le Arti e la Cultura per promuovere la propria partecipazione in Expo, o nel FuoriExpo. I progetti candidati devono essere presentati entro il 15 dicembre 2015.

 

Fino al  15 dicembre è possibile partecipare al Premio CULTURA + IMPRESA  - dedicato alle migliori Sponsorizzazioni, Partnership e Produzioni culturali d’Impresa in Italia – che accompagna il moltiplicarsi di segnali positivi intorno a una rinnovata motivazione dei Privati a investire in Cultura per la propria comunicazione.

Importante il segnale che viene dai primi Progetti caricati, o annunciati, che riguardano anche gli investimenti in Arte e Cultura di alcune delle Aziende che hanno partecipato a Expo 2015, o al FuoriExpo.

La partecipazione al Premio, promosso dal Comitato non profit CULTURA + IMPRESA fondato da Federculture e The Round Table,  è aperta a tutti i progetti di Sponsorizzazione e Partnership culturale, e alle Produzioni culturali d’Impresa, presentati da Operatori Culturali pubblici e privati; Amministrazioni pubbliche centrali e locali; Aziende e Fondazioni d’Impresa; Organizzazioni non profit; Agenzie di comunicazione; o loro combinazioni.

Sono previste tre Sezioni:

  • SPONSORIZZAZIONI E PARTNERSHIP

  • PRODUZIONI CULTURALI D’IMPRESA

  • FONDAZIONI D’IMPRESA, in collaborazione con il Giornale delle Fondazioni


 

I Progetti candidati devono essersi avviati dopo il 1° settembre 2014 e conclusi o significativamente realizzati in parte entro il 30 ottobre  2015. Sono ammessi Progetti di tutte le categorie dello Sponsoring e della Partnership culturale, aventi come oggetto: Restauro e valorizzazione di Beni Culturali; Musei e Spazi espositivi; Mostre; Festival e Rassegne culturali; Spettacoli o Stagioni di Teatro, Musica, Danza; Installazioni / Performance di Arte Contemporanea; Attività editoriali; Produzioni di Arti visive, cinematografiche, audiovisive e multimediali; Progettualità a supporto delle industrie culturali e creative, in particolare startup.

Anche per l’edizione 2015 la partecipazione al Premio CULTURA + IMPRESA è  gratuita.

 

I Progetti candidati dovranno pervenire entro il 15 dicembre 2015 e possono essere inviati con le seguenti modalità: PREFERIBILMENTE caricati sulla piattaforma digitale ideaTRE60, grazie alla quale le fasi di informazione, acquisizione dei Progetti partecipanti, valutazione da parte della Giuria, e di successiva divulgazione e valorizzazione dei Progetti premiati e presentati, saranno gestite on-line, massimizzandone l’efficacia Qui ci si registra sul portale dal sito http://culturapiuimpresa.ideatre60.it/. In alternativa possono essere inviati all’indirizzo email:  premio@culturapiuimpresa.it. In ogni caso tutti i Progetti verranno caricati sulla piattaforma digitale  ideaTRE60.

 

Nuove adesioni all Premio CULTURA + IMPRESA 2015 vengono da ANCI e Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, che si uniscono ad ASSOCOM, ASSOREL, Camera di Commercio di Milano, FERPI, UPA. I Partner sono la Fondazione Italiana Accenture,  Arte e Imprese/Il Giornale dell’Arte, il Giornale delle Fondazioni, TVN Media Group, Fondazione Fitzcarraldo e IULM. Il Premio CULTURA + IMPRESA ha il patrocinio dell’ESA – European Sponsorship Association.

La Giuria del Premio CULTURA + IMPRESA è composta da rappresentanti dei Partner istituzionali e professionali, e da  autorevoli operatori nei settori della Cultura e della Comunicazione d’Impresa. Tra questi, per l’edizione 2015: Andrea Cancellato, Presidente Federculture, Laura Cantoni, Ricercatrice e Fondatrice di Astarea; Salvatore Carrubba, Presidente della Fondazione Piccolo Teatro di Milano e componente del Comitato di Direzione di CULTURA + IMPRESA; Mina Clemente, Responsabile Servizio Cultura e Marketing Territoriale – Camera di Commercio di Milano; Andrea Cornelli – Delegato per ASSOCOM/PR Hub; Giuseppe Costa, Direttore Vicario Assessorato alla Cultura – Regione Lombardia; Walter Hartsarich, già Presidente del MUVE – Musei Civici di Venezia; Giovanna Maggioni, Direttore Generale UPA; Francesco Moneta, Presidente del Comitato CULTURA + IMPRESA; Alessandro Pavesi – Presidente ASSOREL; Anna Puccio, Segretario Generale Fondazione Italiana Accenture, Patrizia Rutigliano, Presidente FERPI; Vincenzo Santoro, Responsabile Dipartimento Cultura e Turismo - ANCI, Catterina Seia, Direttore de Arte e Impresa de il Giornale dell’Arte e del Giornale delle Fondazioni

COMMENTI

Eventi