Ferpi > News > Lettera aperta ai soci FERPI con interessi che vanno al di là del Ticino

Lettera aperta ai soci FERPI con interessi che vanno al di là del Ticino

23/06/2009

Lo scenario che coinvolge la nostra Associazione nelle sue relazioni internazionali è in rapido movimento, gli avvenimenti incalzano, gli orientamenti e le discussioni anche. Rafforziamo il nucleo di soci interessati e disponibili a prestare un po’ di tempo alle relazioni internazionali!

Facciamo parte della Global Alliance, del CERP, di Euprera: contribuiamo a definirne le politiche e gli obiettivi.


Inoltre siamo impegnati a portare la conoscenza e l’esperienza della FERPI e delle relazioni pubbliche italiane nei principali consessi del dibattito internazionale: sia fisici, che virtuali.


Vorremmo anche fare l’opposto: portare le migliori esperienze internazionali ai nostri soci sia attraverso il sito, sia attraverso iniziative sul territorio, sia favorendo network, contatti e relazioni dirette.


La Global Alliance, costituita nel 2002, ha un nuovo gruppo dirigente di cui fanno parte Amanda Succi (segretario), Toni Muzi Falconi (come past, past, past president) e (vedi poi) Roberto Zangrandi in quanto presidente CERP.


La sede della Global Alliance (66 associazioni socie, sito internet: www.globalalliancepr.org) è a Lugano presso l’Università della Svizzera Italiana e Nina Volles e Jennifer Hayes seguono le attività operative.


La CERP (presieduta attualmente da Roberto Zangrandi, www.cerp.org ) ha sede a Bruxelles e ha 50 anni di vita come associazione che raggruppa le associazioni nazionali europee (una quindicina).
Tre anni fa è entrata nell’orbita della Global Alliance e si prevede che nei prossimi mesi (prima della fine del 2009) possa assumere una configurazione diversa rispetto alla attuale per assumere il ruolo di rappresentanza della GA presso le Istituzioni Europee.


Euprera (www.euprera.org) è l’associazione europea dei docenti e dei ricercatori di relazioni pubbliche. Il presidente (a partire dal 2010) è Emanuele Invernizzi. Promuove ricerche, scambi, colloqui e conferenze in Europa. L’ultimo congresso (2008) si è tenuto a Milano su iniziativa di FERPI e dell’Università IULM.


Vi sono poi altre importanti organizzazioni in cui soci della FERPI sono presenti con ruoli di rilievo: IPRA (www.ipra.org), IABC (www.iabc.com), Institute for Public Relations (www.instituteforpr.org)


L’agenda delle tematiche è intensa. Fra le principali:


° la revisione dei modelli di governance e organizzativi delle associazioni professionali (Ferpi è già impegnata su questo dopo che la recente Assemblea di Giugno ha approvato una mozione in questo senso presentata da alcuni soci);


° una analisi comparata globale dei curricula dei corsi di relazioni pubbliche nelle università di tutti i Paesi che è in corso a livello sia di Global Alliance che di Euprera e le due andranno a complementarsi.


Gli eventi vicini sono tanti:


° il 3/4 Luglio a Bled in Slovenia si tiene l’annuale BledCom Symposium sul tema relazioni pubbliche e cultura. Di grandissimo interesse. Un appuntamento da non perdere.


° il 14/15 Novembre a Catania, il CERPMED, il centro studi per le relazioni pubbliche nel mediterraneo, fondato da Amanda Succi e altri nostri soci, tiene il suo primo convegno. Altro appuntamento da non perdere con possibilità che sia anche la sede per una assemblea dei soci del CERP (da verificare).


° il 13/14/15 Giugno 2010 il World Public Relations Festival a Stoccolma sul tema dell’impresa comunicativa.


Ogni settimana si svolgono eventi e iniziative di interesse della nostra professione in tutto il mondo.



Cosa potresti fare tu con noi:


a) se sai bene l’inglese potresti predisporre testi riferiti a iniziative della FERPI che verrebbero così circolati negli altri paesi, così come potresti trovare fonti internazionali con informazioni di interesse per i nostri soci;


b) se vuoi aiutarci ad organizzare viaggi di delegazioni di soci FERPI in altri Paesi con incontri professionalmente interessanti sul luogo potresti intanto cominciare a lavorare con noi sul viaggio a Stoccolma che va programmato con molto anticipo;


c) se hai tu argomenti e temi che vuoi porre all’attenzione della comunità professionale internazionale siamo a tua disposizione per parlarne e per trovare i canali più efficaci.


Non la faccio più lunga anche se potrei continuare per pagine e pagine. Fammi sapere se vuoi lavorare con noi. Chi siamo? In teoria siamo tanti, ma in pratica siamo pochissimi.
Scrivimi a tonimuzi@tin.it


Grazie

COMMENTI

Eventi