/media/post/zgfq4rt/SPORT-796x512.jpg
Ferpi > News > Lo Sport come strumento strategico di Rp

Lo Sport come strumento strategico di Rp

18/02/2016

Pietro Pisano

Una vera e propria industry, quella sportiva, in continua espansione. Un sistema che richiede figure professionali in grado di implementare la comunicazione sportiva con strumenti, metodi e linguaggi adeguati ed efficaci, alla luce anche della gestione della brand image e della comunicazione di crisi. Questi i temi della giornata formativa, organizzata da Ferpi, a cura di Elena Puliti, a Milano il prossimo 1° marzo con la partecipazione di noti manager e professionisti del settore.  

 

Cosa intendiamo per stato di crisi nel mondo dello sport? Partiamo dalla definizione manualistica: la crisi è un evento straordinario, il cui accadimento e la cui visibilità all’esterno minacciano di produrre un effetto negativo sulle attività e sulla reputazione dell’organizzazione, rispetto al quale la prontezza e la pertinenza della risposta diventano fondamentali. Come si combatte l’inevitabile spettacolarizzazione di un criticità nel mondo dello sport? Con la chiarezza e prevedendola. Attraverso una fitta rete di pr, a nascenti figure professionali e alla forza della comunicazione istituzionale, che si contrappone alla trasmissione delle informazioni via social, complice dello stato di crisi.
Se nel momento di crisi la comunicazione si dimostra attendibile e oggettiva, l’eco mediatico potrebbe ridursi diventando un’opportunità per riconsolidare l’immagine aziendale.

Nella gestione di un'impresa sportiva la comunicazione valorizza il fenomeno sportivo nel suo complesso: dal ruolo sociale che assume nella trasmissione di valori, allo sviluppo di modelli di pratica e di fruizione, fino alle dinamiche di gestione dei rapporti con tifosi e società civile, con istituzioni, enti pubblici e imprese presenti sul territorio, oltre che con le Federazioni e le altre società sportive.

 

Questi sono alcuni temi al centro del corso di formazione Relazioni pubbliche e comunicazione sportiva, a cura di Elena Puliti (Giornalista professionista, consulente per la comunicazione nell’ambito sportivo), che si terrà martedì 1° marzo a Milano presso la sede FERPI (via Lentasio, 7) dalle 09.30 alle 17.30. Le linee di sviluppo saranno affrontate attraverso le principali e più innovative declinazioni: la credibilità strategica della comunicazione di crisi delle aziende sportive, soprattutto nella gestione e il controllo degli strumenti di comunicazione nel web 2.0 l’importanza del rapporto personale del comunicatore d’azienda per presidiare e mediare le notizie, la brand image e lo spin doctoring per gli sportivi e per gli sponsor.

Il seminario si inserisce nell’offerta formativa promossa dalla Commissione Aggiornamento e Specializzazione Professionale (Casp) di Ferpi, ed è aperto anche ad Iscritti esterni alla Federazione. Gli obiettivi e i contenuti saranno fortemente enfatizzati dall’esperienza dei relatori e dalle attività di analisi di case study interpretate da illustri manager e professionisti del settore, tra cui: Maurizio Losa (giornalista ex vicedirettore RAI Sport), Claudio Albanese (head of communication and external relations Juventus football club); Roberto Monzani (social media manager FC Internazionale); Roberto Pelucchi (giornalista della Gazzetta dello Sport), Pietro Pisano (responsabile comunicazione Hellas Verona).

I Destinatari del Corso sono i professionisti in cerca di approfondimenti e aggiornamento digitale nella comunicazione e nel marketing, manager aziendali, consulenti, studenti di marketing e comunicazione, rappresentanti di associazioni.

Si consiglia, la presenza muniti di laptop e/o tablet per una fruizione “social”, multicanale, partecipata e collaborativa alla giornata formativa.

L’incontro formativo darà diritto al riconoscimento di 100 crediti ai Soci Ferpi in via di qualificazione. Per esigenze di natura organizzativa e logistica, le iscrizioni dovranno pervenire entro il 23 febbraio 2016. Il corso si svolgerà solo al raggiungimento di un numero minimo di 8 iscritti.

Per informazioni ed iscrizioni: casp@ferpi.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMMENTI

Eventi