/media/post/hdzdqed/planet.jpg
Ferpi > News > Lo sviluppo sostenibile per uscire dalla crisi

Lo sviluppo sostenibile per uscire dalla crisi

14/05/2020

Redazione

Con l’obiettivo di diffondere consapevolezza sull’Agenda 2030, ASviS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ha sviluppato un corso elearning che esplora in dettaglio i temi dello sviluppo sostenibile e l’importanza dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile, resi ancora più cruciali dall’emergenza sanitaria in corso. Rossella Sobrero ne ha parlato con Responsabile area educazione di ASviS, Martina Alemanno.

Nel 2018 l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) ha lanciato un corso e-learning sull’Agenda 2030 articolato in diversi moduli. Quali sono i contenuti e come è organizzato?
Il corso L’Agenda 2030 e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile”, che ha contribuito finora a formare oltre 70mila persone in tutta Italia (di cui 61mila educatori), illustra in modo semplice la nascita dell’Agenda 2030 mostrando le connessioni tra i 17 SDGs.
Il corso, disponibile in italiano e in inglese, è composto da 20 moduli tematici, ciascuno della durata di circa cinque minuti ciascuno; la fruizione del corso varia da un’ora e mezza per i contenuti di base, fino a un massimo di tre ore se si consultano anche tutti gli approfondimenti proposti. I primi tre moduli offrono una visione d’insieme della sostenibilità e dell’Agenda 2030, mentre i successivi sono dedicati ai 17 Obiettivi, illustrandone i Target (sotto-obiettivi) e lo stato di avanzamento attuale. Sono poi disponibili numerosi approfondimenti, corredati da contenuti didattici multimediali, esercizi interattivi e riferimenti all’attualità; alla conclusione di ogni modulo è possibile scaricare le relative dispense.
Il corso è realizzato con tecnologia SCORM 1.2: è possibile inglobarlo in altri ambienti di formazione online e piattaforme tramite un pacchetto zip contenente le singole lezioni.

Il corso dispone di strumenti per valutare il livello di comprensione? Viene rilasciato un attestato di partecipazione?
Una volta conclusa la fruizione del corso viene rilasciato automaticamente un attestato.
Un altro strumento utile alla reportistica è il questionario di valutazione finale, realizzato anch’esso con tecnologia SCORM: da un paniere di 20 domande, è possibile estrarne una decina in maniera randomica per ogni singolo test. Ogni quesito a risposta multipla propone 3 possibili risposte, con timer a 120 secondi, e la soglia di superamento del test è impostata all'80%.
Infine, la tecnologia SCORM permette di rilasciare il corso nella sua interezza o selezionando i moduli che si desidera rendere disponibili.

In che modalità è possibile accedere al corso?
La distribuzione del corso viene fornita secondo diverse modalità a seconda dei richiedenti.
L’ASviS ha reso disponibile gratuitamente il corso ai docenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado attraverso la piattaforma Indire scuola2030, fornendo le proprie credenziali Spid.
In virtù dell’adesione all’Alleanza della RUS (Rete delle Università per lo sviluppo sostenibile), le Università aderenti possono richiedere gratuitamente il corso per utilizzarlo come Lezione 0 sullo sviluppo sostenibile e renderlo disponibile a studenti, docenti e ricercatori, personale tecnico amministrativo nell’ambiente di formazione online dell’Ateneo, in modo da offrirne la massima diffusione.
Per la categoria professionale dei giornalisti, l’ASviS ha reso disponibile il corso e-learning, completo di un questionario di valutazione finale redatto ad hoc, in modalità gratuita per l’autoformazione attraverso la piattaforma Sigef, con l’acquisizione di 12 crediti ai fini dell’aggiornamento professionale.
Infine, è possibile richiedere le credenziali singole per accedere al corso attraverso il sito dell’ASviS.
Per maggiori informazioni: e-learning@asvis.net

È prevista una nuova versione del corso?
La versione aggiornata del corso e-learning “L’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile” è stata rilasciata a gennaio del 2020, completa di questionari valutativi con domande a risposta multipla.
Grazie al successo della piattaforma, l’ASviS rilascerà prossimamente una nuova versione indirizzata al mondo produttivo. Questo secondo corso, dal titolo “Azienda 2030”, illustrerà i benefici che derivano dall’integrazione della sostenibilità nella strategia di business. Un approfondimento imprescindibile per imprese e mondo della finanza, attori indispensabili di un cambiamento del modello di sviluppo nella direzione indicata dall’Agenda 2030.

 

 

COMMENTI

Eventi