Ferpi > News > Microfoni spenti e assemblea Ferpi Lazio in una sola giornata: il 13 ottobre

Microfoni spenti e assemblea Ferpi Lazio in una sola giornata: il 13 ottobre

11/10/2005

Il consumo responsabile sarà al centro della discussione di giovedì. In serata è prevista per i soci una cena conviviale.

In occasione dell'Assemblea Regionale della FERPI Lazio del prossimo 13 ottobre si torna a discutere a Microfoni Spenti.Questa volta parleremo di responsabilità sociale d'impresa e in particolare di consumo responsabile, un fenomeno che sta vistosamente crescendo in tutta Europa (Italia compresa) e che sta modificando in modo significativo le logiche di produzione, di marketing e di comunicazione delle imprese.Per affrontare questo tema abbiamo invitato Nicoletta Cerana, responsabile dei progetti CSR di FERPI, Danilo Devigili di Ethos srl e Renato Sciarrillo di P&G.giovedì 13 ottobre dalle 18.30 alle 20.00Centro Congressi Roma Eventi, Via Alibert 5a, RomaI relatori, partendo dai dati dell'Osservatorio Operandi, costituito per monitorare i comportamenti socialmente responsabili dei consumatori e delle imprese italiane, cercheranno di rispondere alle domande che più frequentemente ci si pone di fronte a questo nuovo fenomeno. Ma chi sono realmente i consumatori responsabili? Quale logica li guida nelle loro scelte? E le imprese, come possono rispondere ai nuovi bisogni etici dei consumatori? Cosa significa per un' impresa di largo consumo essere socialmente responsabile e quale implicazioni ha tutto questo sulle sue strategie di comunicazione e di relazione con il mondo dei consumatori?Tutte le risposte a Microfoni Spenti.Vi aspettiamo.Al termine di Microfoni Spenti si terrà l'Assemblea Regionale dei Soci Ferpi del Lazio (dalle ore 20:00 alle ore 21:00 circa)Ordine del giorno:1 - discussione e approvazione della relazione della delegata Caterina Isabella.2 - definizione delle forme organizzative di Ferpi Lazio.A seguire i soci si incontreranno presso L'Enoteca Laziale a Via Frattina per teminare la serata con una cena conviviale. Il costo della cena sarà diviso "alla romana".

COMMENTI

Eventi