Ferpi > News > Pier Carlo Sommo nuovo Segretario generale dell'Associazione Comunicazione Pubblica

Pier Carlo Sommo nuovo Segretario generale dell'Associazione Comunicazione Pubblica

30/01/2013

Eletto a Roma, lo scorso 18 gennaio, durante il Consiglio Direttivo, _Pier Carlo Sommo_ è il nuovo segretario generale dell’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica, che sostituisce il dimissionario _Alessandro Rovinetti._

Nel corso del Consiglio Direttivo dello scorso 18 gennaio è stato nominato, all’unanimità del voto dei presenti, nuovo Segretario generale dell’Associazione Comunicazione Pubblica, Pier Carlo Sommo che sostituisce il dimissionario Alessandro Rovinetti.
Torinese, Pier Carlo Sommo è Laureato in Giurisprudenza, Master in comunicazione pubblica e giornalista professionista. Dal 1978 si occupa di comunicazione e informazione nella Pubblica Amministrazione. Ha iniziato la carriera professionale presso la Federazione degli Industriali del Piemonte (Confindustria Piemonte). Dopo un periodo presso l’Ufficio Studi e Legislativo della Presidenza della Regione Piemonte nel 1986 è diventato vice capo di Gabinetto e responsabile Relazioni Esterne della Provincia di Torino. Dal 1999 al 2007 è stato Direttore delle Relazioni Esterne e Capo Ufficio Stampa dell’ASL 3 Torino. Dal gennaio 2008 a oggi ricopre lo stesso incarico presso l’ASL TO2 Torino – Nord.
Autore di saggi, articoli e ricerche, ha pubblicato numerosi volumi e opuscoli dedicati alla comunicazione culturale-turistica del territorio. È docente in corsi, laboratori e seminari sui problemi della comunicazione e informazione presso le società di formazione pubbliche e private e presso le Università di Torino, Siena, Bologna.
Iscritto a Comunicazione Pubblica dal 1991 è Consigliere nazionale e Coordinatore della Commissione Sanità, membro del Direttivo del Club di Comunicazione d’Impresa dell’Unione Industriale di Torino, dal 2005 al 2008 è stato vicepresidente.
Nata a Roma nel 1990, l’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale, più brevemente chiamata Associazione “Comunicazione Pubblica”, ha lo scopo di promuovere la crescita di qualità dei servizi della Pubblica Amministrazione affermando il ruolo della comunicazione nell’ambito delle attività delle Istituzioni pubbliche, degli Enti economici e dei loro utenti. Dopo una prima fase di avvio, l’associazione ha affrontato le questioni legate alla cultura della comunicazione pubblica, alla formazione e alla professione, è stata componente decisiva per l’approvazione della Legge 150 del 2000, ha prodotto il Codice deontologico e di buona condotta, approvato dall’Autorità della privacy, e i Profili professionali dei comunicatori pubblici. Documenti questi fondamentali per arrivare all’approvazione dei nuovi compiti e funzioni dei professionisti.

COMMENTI

Eventi