Ferpi > News > PRBOOK: il grande libro delle Relazioni pubbliche

PRBOOK: il grande libro delle Relazioni pubbliche

30/12/2009

Dopo 15 anni e in occasione dei 40 anni della Federazione torna il PrBook, il vademecum delle Rp italiane, firmato da Ferpi e Assorel per promuovere i propri soci presso i principali stakeholder del settore. Inserzione gratuita del proprio profilo per i soci delle due Associazioni.

Nel 2010 Ferpi in collaborazione con Assorel riprenderà la pubblicazione del PrBook, il vademecum delle Relazioni Pubbliche italiane pubblicato fino al 1995 da Ferpi. Così com’era in passato, il PrBook si propone di essere uno strumento di promozione della professione e soprattutto di chi la fa: persone, agenzie, associazioni italiane e internazionali.
Un volume, realizzato anche in formato digitale, che sarà inviato, gratuitamente e a scopo promozionale, ad una mailing di stakeholder del nostro settore/mercato: imprese, istituzioni, associazioni di categoria, etc… che sarà inoltre allegato ad un periodico nazionale. Il volume probabilmente sarà messo in vendita nella principali librerie italiane tramite l’accordo con un importante editore nazionale.
L’idea di riprendere la pubblicazione del PrBook è stata proposta da Giancarlo Panico e Fabio Ventoruzzo, che ne firmano la direzione editoriale, ed è stata approvata dallo stesso Consiglio Direttivo Nazionale Ferpi e condivisa poi da Assorel.
La struttura del PrBook
Il PrBook è una sorta di vademecum sulle relazioni pubbliche italiane che comprende – ed è questo uno degli elementi caratterizzanti – una vera e propria rubrica con elenco dettagliato dei professionisti italiani associati a Ferpi e delle agenzie di Rp associate ad Assorel.
Si tratta in pratica di presentare accuratamente ogni socio, professionista o agenzia, associato alle due associazioni di categoria mediante un breve profilo biografico-professionale (o aziendale nel caso delle agenzie) accompagnato, se l’interessato lo desidera, da una foto. In calce ad ogni profilo l’interessato, socio o agenzia, è chiamato ad indicare, in neretto, le proprie competenze professionali caratterizzanti (tre al max).
I soci sono invitati ad inviare, *entro il 15 giugno, un breve profilo biografico-professionale (max di 350 caratteri, spazi inclusi) del tipo di quelli pubblicati nella sezione “vita associativa” del magazine eventualmente accompagnato da una fotografia (a buona qualità) all’indirizzo prbook@ferpi.it indicando anche le tre competenze professionali distintive che saranno segnalate in calce al profilo in neretto. (es. media, eventi, finanziario, sociale, ambientale, culturale, new media, etc…).
Oltre l’elenco dettagliato dei soci, professionisti e agenzie, il volume comprenderà una rubrica con le schede, i responsabili e i recapiti dei principali stakeholder del settore/mercato e delle principali agenzie di servizi e dunque comprenderà elenchi delle associazioni professionali, nazionali e internazionali, della comunicazione, e poi relativamete al nostro Paese gli ordini professionali, le principali associazioni di categoria, una scheda sui principali media con l’indicazione dei direttori, i principali stakeholder istituzionali, le fiere e i centri congressi (stiamo capendo se c’è una lista), gli istituti e le agenzie di ricerca di mercato, le agenzie di stampa, le agenzie di monitoraggio media (rassegne stampa), i centri media, le agenzie pubblicitarie,… altre categorie di servizi utili.
E’ prevista una sezione “documentale” con la bibliografia, i siti web, i principali documenti associativo-professionali.
La novità
A differenza dell’edizione realizzata in passato il nuovo prodotto sarà integrato da una sezione con analisi, commenti, interviste e dati relativi allo scenario italiano e internazionale.
Il PrBook si articolerà, dunque, in due sezioni: analisi (o scenario) e vademecum.
La sezione introduttiva, “analisi”, prevede interventi di scenario tematizzati sui diversi settori professionali e sulle principali tendenze a firma di autorevoli professionisti, docenti universitari e ricercatori oltre i punti di vista di responsabili di altre associazioni, dei direttori di giornali e telegiornali, sociologi, ricercatori di mercato, etc…
Spazi pubblicitari
All’interno del PRBOOK sarà possibile inserire pagine pubblicitarie a colori di agenzie, società di servizi, imprese, associazioni di categoria. Il costo preventivato di ogni pagina pubblicitaria (a colori) è di 500 euro. Non sono previste inserzioni pubblicitarie per singoli soci.

COMMENTI

Eventi