/media/post/3ddz5cg/adv.jpeg
Ferpi > News > Pubblicità ingannevole, cos’è e come fare per riconoscerla

Pubblicità ingannevole, cos’è e come fare per riconoscerla

#AscoltailFuturo

08/07/2021

Redazione

Spot televisivi, televendite e acquisti online. Quali rischi corre il consumatore? Consigli e raccomandazioni per evitare la pubblicità ingannevole sono al centro del terzo contributo di Ascolta il futuro, il progetto di educazione ambientale, civica e digitale promosso da Altroconsumo, realizzato con i fondi del Ministero dello sviluppo economico, Riparto 2020 e con il supporto di FERPI.

Le pubblicità ingannevoli inducono in errore il consumatore per quanto riguarda il prezzo, le caratteristiche e la disponibilità di un prodotto, influenzandone atteggiamenti e scelte e inducendolo a decisioni che altrimenti non avrebbe preso. Per evitare errori è necessario valutare con attenzione il messaggio promozionale controllando anche eventuali postille, magari scritte in piccolo o mandate in onda al termine del messaggio. Bisogna leggere le condizioni di vendita e verificare che il prezzo indicato sia quello finale, comprensivo di eventuali oneri e spese accessorie. In generale bisogna diffidare dalle promesse di risultati miracolosi.

Continua a leggere sul sito di Altroconsumo.

Ascolta il podcast.

 

 

 

COMMENTI

Eventi