Ferpi > News > Relazioni pubbliche e movimento cooperativo

Relazioni pubbliche e movimento cooperativo

13/12/2005

Dall'India un importante rapporto sul ruolo delle Rp nella cooperazione

L'associazione indiana delle relazioni pubbliche (Prsi) - in occasione del suo recente congresso a New Delhi, al quale ha intensamente partecipato la Global Alliance e di cui abbiamo dato notizia la scorsa settimana pubblicando anche l'intervento pronunciato dal past president Ferpi - ha presentato un assai rilevante e utile rapporto conclusivo del lavoro di una commissione mista di relatori pubblici e di dirigenti del movimento cooperativo indiano (il più importante al mondo) dedicato al ruolo della nostra professione per valorizzare questo importantissimo settore della vita economica e sociale.
Sono parecchi anni che il nostro movimento cooperativo attraversa una forte crisi di identità: l'opinione pubblica - a differenza di quanto avveniva prima quando era in cima alla classifica della reputazione dei soggetti collettivi nazionali - stenta oggi a riconoscere e condividere il valore aggiunto di un complesso sistema di organizzazioni economiche e sociali che operano in ogni ambito della nostra vita associata.Le ragioni sono tante, così come sono anche tante le singole organizzazioni che, meno di altre, hanno sofferto di questo fenomeno negativo.
E proprio perché è sicuro che le organizzazioni di quel movimento che sono riuscite a mantenere una buona reputazione lo hanno fatto comunicando con efficacia i propri comportamenti, crediamo utile pubblicare questo documento segnalandolo all'attenzione non solo dei dirigenti della nostra Federazione come esempio di lavoro associativo, ma anche all'attenzione di quei tanti nostri colleghi che operano nel e per le organizzazioni del movimento cooperativo.
Forse, come sempre, anche in questo caso c'è sempre qualcosa da apprendere. (tmf)Ecco il rapporto: da scaricare QUI (.doc)

COMMENTI

Eventi