/media/post/a7qup37/pills2.jpeg
Ferpi > News > Social news: le ultime novità dal mondo social

Social news: le ultime novità dal mondo social

#TaccuinoDigitale

17/06/2021

Valentina Citati

Importanti novità in arrivo dalle principali piattaforme: Twitter lancia la sua offerta a pagamento, Facebook investe sempre più sulla messaggistica; LinkedIn condivide le sue ultime statistiche sugli effetti della pandemia. La pillole social di Valentina Citati per la rubrica #TaccuinoDigitale.

Twitter ha lanciato la sua offerta a pagamento per ora disponibile solo in Australia e Canada. Si chiama Twitter Blue e, in cambio di pochi dollari al mese ($3,49 CAD e $4,49 AUD), gli utenti potranno acquistare un abbonamento che gli darà tre funzioni in più:

  • Bookmark Folders: un modo semplice per organizzare in cartella i tweet salvati

  • Undo Tweet: la possibilità di richiamare e annullare un tweet entro 30 secondi dall’invio. Prima di inviare si può anche visualizzare il tweet in anteprima.

  • Reader Mode: una modalità semplificata di lettura dei thread lunghi (vengono eliminate alcune distrazioni grafiche)

  • Altro: icona di twitter e temi colorati personalizzati + servizio clienti


(descrizione)

Personalmente non mi sembrano funzionalità molto interessanti che giustificano un abbonamento. Diverso sarebbe stato se si fosse data finalmente la possibilità di modificare i tweet pubblicati, tra i desiderata espressi da anni dagli utenti della piattaforma.

 

  • Facebook e la messaggistica: consapevole dell’importanza crescente di questo strumento FB nella recente conferenza dedicata agli sviluppatori (F8) introduce interessanti novità per facilitare aziende e marketers:

 

 

 

Nell’ultimo anno su LinkedIn sono apparsi oltre 381.000 offerte di lavoro per i marketer (+63% negli ultimi 6 mesi). La metà di essi riguarda il digital. Molti sono per stage. In termini di volumi il ruolo più ricercato è quello di digital marketing specialist, ma ci sono anche digital account executive, social media manager, digital marketing manager, copywriter and digital strategist.

Cresce la richiesta di specializzazione. Le competenze più richieste riguardano Instagram, content marketing, creative problem solving, branding, Hootsuite, marketing automation, customer experience. I risultati dello studio suggeriscono inoltre che anche se usciamo dalla pandemia, il lavoro a distanza non è destinato a diminuire. I ruoli di marketing in generale si stanno spostando verso modalità di lavoro più remote e flessibili.

Dall'inizio della pandemia, infatti, gli annunci di lavori di marketing a distanza sono quintuplicati. Mentre solo il 2% dei ruoli di marketing erano remoti il 1° marzo 2020, oggi quasi uno su 10 lo sono. Solo negli ultimi sei mesi, LinkedIn ha visto un aumento del 177% nel numero di annunci di lavoro a distanza per ruoli di marketing.

That’s all per ora… Alla prossima settimana!

 

COMMENTI

Eventi