Ferpi > News > A Firenze per capire l’energia

A Firenze per capire l’energia

21/09/2011

Un ambito delicato e molto attuale quello dell’energia. Firenze ospiterà l’edizione 2011 del _Festival dell’Energia,_ un grande laboratorio cui prenderanno parte i massimi esperti nazionali ed internazionali della materia per spiegare l’energia. Nel parterre degli ospiti anche il presidente Ferpi, _Patrizia Rutigliano,_ che affronterà il tema delle competenze necessarie per lavorare nel settore.

È possibile un uso intelligente dell’energia? E che cosa significa applicare l’intelligenza all’energia? Queste saranno alcune delle domande a cui cercherà di dare una risposta l’edizione 2011 del Festival dell’Energia, quest’anno a Firenze dal 23 al 25 settembre, evento promosso da Aris in partnership con FederUtility.
Geopolitica e indipendenza energetica, costo del petrolio e incentivi alle rinnovabili, nucleare e sicurezza, efficienza e consumi, nuova architettura e nuova mobilità, smart grid e smart city, cambiamento climatico e sviluppo sostenibile, biocombustibili, auto elettrica e tecnologia per consumi su misura: l’informazione al Festival entra direttamente nelle questioni più scottanti e delicate, senza tabù né ideologie. Si parlerà di “Energia intelligente” con scienziati e opinion leader tra i più acclamati a livello internazionale, cui si affiancano alcune delle più interessanti e autorevoli voci del panorama italiano.
Oltre 50 appuntamenti tra talk-show, convegni, presentazioni di libri, mostre e spettacoli e più di 120 ospiti provenienti da tutto il mondo per discutere di Energia intelligente con un approccio laico e super partes. Al Festival si parlerà di: biocombustibili, reti intelligenti, auto elettrica, casa passiva, diritto all’energia, sicurezza energetica, smart city, energie rinnovabili e nucleare.
Per tre giorni alcuni dei luoghi più suggestivi del centro storico di Firenze saranno al centro del dibattito sull’energia: Palazzo Vecchio, Palazzo Medici Riccardi, Logge degli Uffizi Corti, Piazza della Repubblica (che ospiterà anche l’infopoint), Palazzo Incontri, Auditorium Folco Portinari e il Colle Bereto Cafè.
Tanti gli ospiti di rilievo nazionale e internazionale, tra cui Antonio Tajani, Piero Fassino, Guido Bortoni, Arturo Artom, Umberto Quadrino, Leonardo Maugeri e Vaclav Smil, considerato tra i cento pensatori più influenti al mondo.
Venerdì 23 settembre sarà presente anche il presidente Ferpi, Patrizia Rutigliano al talk show, Energia: quali capacità per compiere un lavoro?, in cui si parlerà delle conoscenze e le competenze indispensabili per trovare lavoro nel settore dell’energia.
Clicca qui per scaricare il programma completo o segui il Festival su Twitter all’hashtag #FestivalEnergia2011.

COMMENTI

Eventi