/media/post/uhfshd8/15187.jpg
Ferpi > News > A Milano Aldai premia 18 donne manager

A Milano Aldai premia 18 donne manager

26/03/2015

Promuovere e diffondere modelli femminili manageriali positivi, che rappresentino veri esempi di merito e talento. Questo lo scopo del riconoscimento, promosso da Aldai – Associazione Lombarda Dirigenti Industriali, aderente a Federmanager, che lo scorso 25 marzo ha visto tra le premiate anche Patrizia Rutigliano, Presidente Ferpi.



Sono stati assegnati lo scorso 25 marzo, a Milano, nell’ambito del Premio Merito e Talento 2015, organizzato dal Gruppo Donne Dirigenti ALDAI – Associazione Lombarda Dirigenti Industriali, aderente a Federmanager, i riconoscimenti a 18 donne manager che si sono distinte in vari settori professionali.

A precedere la premiazione la tavola rotonda Donne che creano valore in termini di opportunità di business e occupazione.

Durante l’evento sono intervenuti esponenti del mondo delle imprese e delle istituzioni: Giorgio Ambrogioni, Presidente Federmanager, Romano Ambrogi, Presidente ALDAI, Paola Poli, Coordinatrice del Gruppo Donne Manager ALDAI, Alessia Mosca, deputato, firmataria della legge quote di genere nei CdA, Claudia Parzani, Partner Linklaters e Presidente di Valore D,Tommaso Arenare di Egon Zehnder, Chiara Bisconti, Assessora al Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero, Risorse umane e Servizi generali del Comune di Milano, Giorgio Boggero, Amministratore Delegato di Cloetta Italia, Jane Reeve, Amministratore Delegato della Camera Nazionale della Moda Italiana, Benedetta Arese Lucini, Regional General Manager Europe Uber e Monica Regazzi – Partner & Managing Director The Boston Consulting Group. Moderatrice è stata la giornalista Laura La Posta, Capo Redattore de Il Sole 24 Ore.

In base al criterio, le premiate sono:

  • Innovazione: Karen Nahum (De Agostini Libri), Lucia Pecora (Telecom Italia), Linda Spada (Accenture SpA)

  • Gestione economica: Giulia Belloni (Russell Reynolds Associates), Maria Selli (Tecnimont), Cinzia Sternini (Telecom Italia)

  • Gestione collaboratori: Anna Canfora (Nokia Siemens), Stefania Montagner (Nestlè Waters), Emanuela Teatini (MM SpA)

  • Lancio nuovi business: Paola Ronchi (Harlequin Mondadori SpA), Patrizia Rutigliano (SNAM SpA), Marina Salamon (Doxa SpA)

  • Giovani potenziali: Antonella Antonelli (MM SpA), Mariavittoria Di Stasi(Luxottica Group), Laura Galli (3M Italia)

  • Diversity best practice: Antonella Pannullo (IBM Italia SpA), Silvia Parma (ABB SpA), Monica Regazzi (The Boston Consulting Group).



Il Gruppo Donne Dirigenti ALDAI ha chiesto agli oltre 16.000 associati di segnalare modelli femminili manageriali positivi, che rappresentino veri esempi di merito e talento.

L’obiettivo è di promuoverli, diffonderli e premiarli per favorire una cultura delle pari opportunità.

Il Gruppo di lavoro Donne Dirigenti ALDAI ha lo scopo di creare sinergie con Enti e organizzazioni per offrire alle associate maggiori opportunità di networking, aggiornamento e formazione e per far emergere modelli positivi.

COMMENTI

Eventi