Ferpi > News > A Rimini protagonista lo sviluppo sostenibile

A Rimini protagonista lo sviluppo sostenibile

07/11/2012

Comunicatori, blogger e giornalisti si confronteranno sulla presenza del tema ambientale sui media durante un convegno, in programma venerdì 9 novembre, nell’ambito di _Ecomondo._ Tra i relatori del panel su _Catastrofi e Media,_ anche _Sergio Vazzoler,_ Delegato Ferpi Ambiente.

Ritorna a Rimini, Ecomondo, la fiera internazionale “green” dedicata al recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile che è diventata già da tempo un punto di riferimento per le imprese italiane ed europee che vedono nel rispetto dell´ambiente una chiave per la competitività e la sfida del loro business.
La sedicesima edizione presenta un programma ricco di convegni, incontri e progetti speciali per illustrare soluzioni ecocompatibili e delineare insieme nuove strategie di sviluppo.
Dal 7 al 10 novembre Ecomondo ospiterà Web e Sostenibilità, un evento dedicato ad impresa, ambiente, innovazione.
Promosso da Assoscai e Fondazione Culturale Responsabilità Etica, con la collaborazioni di RiminiFiera e Sisifo Italia e realizzato grazie al contributo di Novamont, Gava imballaggi, Banca popolare Etica e Multiutility, l’evento e’ dedicato ad impresa, ambiente, innovazione ed è l’evoluzione di Word Words Web, un contenitore sviluppato grazie al social network Zoes sviluppato a Firenze in questi anni.
L’evento e’ inoltre patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e da Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani.
Anche Ferpi sarà presente all’open talk Quando l’ambiente fa notizia. Quale informazione verso l’economia low carbon? Comunicatori, blogger e giornalisti si confrontano in programma venerdì 9 novembre dalle 9.00 alle 13.00.
Sergio Vazzorel, Delegato Ferpi Ambiente, parteciperà al panel Catastrofi e Media, coordinato da Lorenza Galeotti (E-gazette) insieme a Claudia Apostolo (Rai Tre), Mario Barbarisi (Greenaccord), Andrea Bertaglio (Il Fatto), Paola Bolaffio (Giornalisti nell’erba), Riccardo Bonacina (Vita), Veronica Caciagli (Italia climate network), Milena Dominici (Legambiente), Franco Foresta Martin (Corriere della sera), Marco Fratoddi (La Nuova Ecologia), Giuseppe Iasparra (Eco dalle città), Pietro Greco (giornalista), Silvana Santo (blogger), Daniel Tarozzi (Il Cambiamento) e Mariagrazia Midulla (Wwf).
Per ulteriori informazioni, clicca qui.

COMMENTI

Eventi