Ferpi > News > .ACCAPO [punto|accapo]: il resoconto dell'evento svoltosi a Bari il 15 giugno

.ACCAPO [punto|accapo]: il resoconto dell'evento svoltosi a Bari il 15 giugno

27/06/2006

300 operatori si sono confrontati sulle professioni del marketing e della comunicazione.

È già in archivio la prima edizione di .ACCAPO [punto|accapo]L'evento, svoltosi lo scorso 15 giugno a Bari e promosso da Ferpi, Aism Associazione Italiana del Marketing, Club del marketing e Tp con la collaborazione di Assocomunicazione e Unicom, ha richiamato 300 operatori provenienti dalla Puglia.Mai in Puglia era stato effettuato il tentativo di riunire gli operatori della comunicazione, ma anche tutti coloro (imprenditori, consulenti di marketing, concessionari, produttori, editori, formatori) che intervengono nella filiera.
L'alta partecipazione (praticamente il tutto esaurito) certifica la bontà di un progetto nato spontaneamente tra operatori attivi in ambiti complementari.Molto serrato il dibattito con un parterre molto nutrito: dal nostro Vice Presidente Fabio Bistoncini a Enrico Finzi (Presidente di Tp), da Giorgio Bonifazi Razzanti (vice Presidente di Unicom) a Fidelio Perchinelli (direttore di Assocomunicazione), da Sergio Meacci (Presidente del Comitato tecnico scientifico di Aism) in collegamento telefonico a Furio Garbagnati (Presidente di Assorel) a Biagio Vanacore (Vice Presidente Tp e consigliere nazionale di Unicom).
La prima sessione, quella dedicata al confronto tra mondo della Formazione e Addetti ai Lavori si è rivelata molto accesa. Come nella premessa di .ACCAPO, il confronto con i presidenti dei corsi di laurea in Scienze della Comunicazione di Bari, Lecce e Taranto è stato duro ma produttivo ed al momento è in corso l'avvio di una proficua sinergia.
La seconda sessione, dedicata alla complementarietà tra analisi del mercato ed elaborazione dl piano di comunicazione è scivolata via confortata dalle testimonianze dei direttori marketing di Natuzzi, Indeco, Scarlino e sotto la spinta di Enrico Finzi.
La terza, dedicata all'auspicata definizione di regole del gioco, ha registrato un dibattito sereno quanto vivace sia con i concessionari che con i rappresentanti di Confindustria ed Api della sezione grafica e si è conclusa con un gentlement agreement teso a coordinare l'intesa tra i soggetti coinvolti: imprese, agenzie, concessionari, centri stampa.
L'ultima sessione ha visto la costituzione di un unico organismo, una Consulta delle Associazioni, in cui gli approcci diversi alla professione costituiscono un arricchimento, una forza che cerca il dialogo con le Istituzioni e soprattutto un laboratorio che, in Puglia, vede queste associazioni unite e determinate ad affrontare alcune questioni urgenti ed importanti.
La Consulta ha infatti subito affrontato la questione dei bandi di gara ed è riuscita, con l'Assessore al Turismo della Regione Puglia, Massimo Ostillio (peraltro socio Ferpi) a costituire un tavolo tecnico per impostare correttamente i bandi di gara regionali. Aism, Club, Ferpi e Tp hanno peraltro offerto all'assessorato ed all'enteregionale, oltre alla loro consulenza in termini di orientamento, brevi seminari a vantaggio dei dirigenti, dei funzionari e degli impiegati dell'ente per spiegare bene il "chi fa cosa" del mktg e della comunicazione.
Unicom ed Assocomunicazione si sono peraltro impegnate ad aiutarla in questo lavoro mettendo a disposizione la loro eccellente esperienza in merito.
Il lavoro della Consulta è riuscito oltretutto nel difficile impegno di convenire con l'Assessore regionale al lavoro, Marco Barbieri, l'importanza di varare i lavori per un disegno di legge che riconosca la figura di tutti coloro (tra cui i consulenti di mktg ed i comunicatori) che non hanno un ordine né un albo seguendo l'esempio di quanto accaduto in Lombardia, in Friuli ed in Toscana.
Proprio grazie alla nascita di una Consulta, infine, a partire da settembre 2006, avrà inizio in Puglia un ciclo di seminari di aggiornamento e di approfondimento, promossi da Aism, Club del marketing e della comunicazione, Ferpi, Tp ed anche da Assocomunicazione ed Unicom. Il ciclo di incontri sarà itinerante e vedrà la presenza dei migliori maestri del marketing e della comunicazione.
Al termine della giornata, corredata di un accurato sistema teso a favorire lo sviluppo di relazioni con potenziali clienti e di sinergie con colleghi, .ACCAPO ha voluto assegnare a Geppi De Liso, storica figura della comunicazione, un riconoscimento per la sua straordinaria capacità di centrare gli obiettivi. Un arco ed una faretra di frecce sono state consegnate ad un collega alla cui scuola sono cresciuti alcuni dei migliori pubblicitari italiani.Le acrobazie di questa singolare avanguardia, formata da colleghi di diverse associazioni, e di diversa estrazione ed esperienza, possono essere seguite su www.accapo.com.
Per informazioni, rivolgersi al nostro socio Franco Liuzzi francoliuzzi@accapo.com.

COMMENTI

Eventi