Ferpi > News > Aiutare il pianeta con una semplice ricerca sul web

Aiutare il pianeta con una semplice ricerca sul web

27/08/2008

Lanciato ufficialmente "Forestle":http://www.forestle.org, il search engine orientato ai temi ambientali che destina i proventi dell’iniziativa al mantenimento dell'ecosistema delle foreste pluviali.

Il trend del “green” = ecologico ha avuto inizio solo recentemente riscuotendo grande consenso e divulgando iniziative nei campi più svariati. Ma questa del “green searching” è un’ingegnosità che rappresenta una nuova e interessante sfida che invita all’azione concreta alla portata di tutti.


Il sito Forestle.org fa capo ad un’organizzazione indipendente, senza scopi di lucro situata in Germania ed è stato lanciato ufficialmente ieri (26 agosto 2008) dopo un periodo di beta testing con il supporto di Google.


Secondo i promotori di questa iniziativa, tutti i proventi ottenuti dagli introiti pubblicitari dei “link sponsorizzati” (forniti dal partner Google) decurtati dei costi amministrativi, vengono destinati al programma Adopt an Acre ideato dall’organizzazione partner Nature Conservancy’s che utilizzerà il denaro per la protezione e il sostentamento delle foreste pluviali.


Secondo C. Kroll, fondatore di Forestle, con ogni singola ricerca sul web vengono salvati quasi 0,1 metri quadrati di foresta pluviale. Già 17,105.8 m² di foresta sono stati salvati ed il numero è in costante aggiornamento come si legge sulla pagina principale del sito.


Un nuovo motore di ricerca che attraverso i ricavi pubblicitari offre un aiuto concreto al pianeta e al mantenimento dell’ecosistema delle foreste pluviali è un’iniziativa che proprio per la sua originalità vuole e potrà fare la differenza.

COMMENTI

Eventi