/media/post/4tdtq9d/5e48bfb2-a2a3-4ec9-9963-73067298dc3d.jpeg
Ferpi > News > Ale Giorgini firma la nuova brand identity di InspiringPR

Ale Giorgini firma la nuova brand identity di InspiringPR

04/03/2021

Redazione

Ancora novità per InspiringPR. Ale Giorgini, illustratore che ha collaborato con brand come Armani, Adidas, Jeep, Puma, Martini, Disney, Warner Bros, Barilla, Lavazza, ha realizzato la nuova brand identity, una testa con all’interno un cervello trasformato in fumetto. Un pittogramma che diventa icona della comunicazione.

Il 2021 di InspiringPR è partito con grandi ambizioni: una doppia edizione digitale e in presenza, un super team al lavoro per portare sul palco della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista il tradizionale elenco di speaker ispiranti e ora anche una nuovissima brand identity realizzata da uno degli illustratori più accreditati nel panorama nazionale e internazionale: Ale Giorgini.

«Un richiamo al pensiero – spiega Giorgini – perché comunicare è ragionare, interrogarsi, articolare un contenuto. Nel nuovo logo di InspiringPR c’è questo processo, rappresentato da una testa con all’interno un cervello trasformato in fumetto. Un pittogramma che diventa icona della comunicazione e del messaggio complessivo di InspiringPR».

(descrizione)

Ale Giorgini ha iniziato a disegnare da bambino e non ha più smesso. Oggi lavora come illustratore e ha collaborato con brand come Armani, Adidas, Jeep, Puma, Martini, Disney, Warner Bros, Barilla, Lavazza e ha pubblicato le sue illustrazioni su The Hollywood Reporter, Boston Globe, Chicago Magazine, The Official Ferrari Magazine, Il Sole 24 Ore, Il Corriere della Sera. 

Ha partecipato a mostre ed eventi in tutto il mondo: Tokyo, New York, Zurigo, Vienna, Parigi, San Francisco, Los Angeles, Melbourne, Annecy, Manchester anche se appena può ama passeggiare per Vicenza, la sua città. Ha vinto il Good Design Award del Chicago Museum of Design (2017), è stato selezionato dalla Society of Illustrators di New York (2015, 2017) e candidato al Premio Boscarato al TCBF (2016). Dal 2013 al 2018 è stato presidente e direttore artistico di Illustri Festival.  

 

 

COMMENTI

Eventi