Ferpi > News > Andrea Prandi è il nuovo presidente della Ferpi. Al via il World Pr Festival

Andrea Prandi è il nuovo presidente della Ferpi. Al via il World Pr Festival

29/06/2005

Alla vigilia del WPRF, nei locali della Stazione Marittima di Trieste, l'Assemblea generale Ordinaria dei Soci Ferpi ha votato i componenti del nuovo Consiglio Direttivo Nazionale. Cronaca di una elezione annunciata. Con il messaggio augurale del Presidente Ciampi si svolge a Trieste il secondo World Public Relations Festival.

28-30 giugno: Trieste ospita la seconda edizione del World Pr Festival, salutata dal messaggio augurale del Presidente Ciampi. Per le cronache, le foto, gli approfondimenti: www.wprf.org.Ecco invece la cronaca dell'assemblea elettiva di Ferpi (nella foto a destra il nuovo Presidente Andrea Prandi):Un'assemblea lunga, pacata ma non priva di discussioni e schermaglie. Talvolta ravvivata da battute e conseguenti risate liberatorie. L'Assemblea Generale Ordinaria dei Soci Ferpi si è aperta ieri martedì 28 giugno intorno alle 14 e 30 dopo un fisiologico ritardo accademico che ha dato modo ai partecipanti - una settantina, ma quasi tutti muniti di una delega - di godere della vista sul mare attraverso le vetrate della Stazione Marittima di Trieste.E' stata aperta con serietà ed emozione dalla Presidente (nel momento in cui scriviamo ormai Past President) Sissi Peloso, affiancata da Florence Castiglioni  quale segretario e da Ettore Carettoni nel ruolo di presidente dell'assemblea.Peloso ha dunque presentato la sua relazione di fine mandato, ricordando come i due anni appena passati siano stati estremamente densi ed abbiano consolidato il ruolo della Ferpi nel mondo della comunicazione. E questo malgrado non tutti gli obiettivi fissati dall'assemblea di Roma del 2003 siano stati raggiunti."Molto spesso  - ha dichiarato la Presidente uscente - mi sono trovata a conciliare le posizioni "burocratiche" (o ritenute tali) con lo spirito attuativo: ho cercato una terza via che non fosse penalizzante né dell'una né dell'altra, convinta che sia nostra responsabilità salvaguardare il nostro status di Associazione professionale e pertanto legata ad obblighi e regolamenti pur nella volontà e necessità di rendere operative proposte e progetti". Una terza via, ma soprattutto un ruolo personale di mediatrice e facilitatrice della Ferpi che è stato più volte ribadito e riconosciuto dagli interventi dell'assemblea.Peloso è dunque passata a una panoramica dell'attuale vita associativa - non senza fare riferimento agli esordi e agli sviluppi della Ferpi nei suoi 35 anni di vita passando in rassegna le attività svolte, il numero e la composizione degli iscritti, le iniziative promosse anche grazie al senso di responsabilità e alla passione di singoli soci. Soddisfazione dunque per quello che è stato fatto in questi due anni, ma anche un augurio: che tutti i 55 colleghi eletti ieri negli Organi Sociali "vorranno e sapranno dedicare parte del loro tempo e della loro capacità professionale alla nostra casa comune". Alla Ferpi.L'Assemblea condotta con polso da un garbato e ironico Carettoni - è quindi proseguita con la relazione del Tesoriere Gioacchino De Martino presentata in sua assenza da Florence Castiglioni - che ha illustrato il rendiconto della gestione fnanziaria per l'esercizio del 2004 - e con la modifica di alcuni articoli del Codice di Comportamento della Ferpi la magna charta sull'etica ferpina nel senso di un ulteriore rafforzamento delle responsabilità comportamentali e morali a cui sono chiamati gli iscritti. Dopo le comunicazioni della Commissione elettorale e di garanzia, l'Assemblea è approdata al secondo momento clou, dopo quello della relazione di Peloso, vale a dire la presentazione del documento di indirizzo programmatico Un nuova Ferpi svolta dal primo firmatario e candidato alla Presidenza Andrea Prandi."Il programma lo conoscete perché lo avete fatto voi", ha esordito il Presidente in pectore, che ha portato sul palco un'aria giovane e quasi sbarazzina, un'impronta aziendale e decisa, e in generale uno stile diverso da quello dei suoi predecessori, come è stato sottolineato in varie occasioni da alcuni interventi. "Una diversità che è anche una ricchezza" ha commentato qualcuno in sintonia con il tema del WPRF.Prandi ha quindi ricordato gli obiettivi del suo programma: confermare progetti  esistenti e importanti come quello dell'Oscar di Bilancio; organizzare ulteiori iniziative che aiutino anche a rafforzare le finanze associative; prestare massima attenzione alla formazione; dare spazio ai giovani e ai comunicatori che operano nelle imprese.E a proposito di giovani: nel corso della discussione è stato sottolineato il successo riscontrato dall'assemblea di UniFERPI, la sezione studenti della Ferpi, che ha visto una partecipazione numerosa e che ha eletto come suo nuovo coordinatore, seguito a Marco Bardus, Francesco Dominici dell'Università di Perugia, facoltà di Scienze della Comunicazione. Dominici sarà affiancato da Valeria Simioni, dell'Università di Udine a Gorizia, laurea in Relazioni Pubbliche. Gli iscritti di UniFERPI hanno inoltre raggiunto quota 110.Ma tornando all'assemblea Ferpi, il momento in cui si è accesa la discussione è arrivato con la presentazione e la discussione una decina di mozioni: aggiornamento professionale, riconoscimento giuridico ("è da 35 anni che me ne occupo", ha ricordato alla platea Attilio Consonni), sito Internet sono stati solo alcuni dei temi trattati, a tratti dibattuti punto per punto comma per comma - e infine votati attraverso l'alzata dei bigliettini elettorali (verde il proprio, giallo la delega).Infine, si sono aperte le votazioni per l'elezione dei componenti del CDN e del Collegio dei Probiviri. Ogni partecipante ha ritirato e compilato una scheda per inserirla quindi nelle urne, secondo il più tradizionale rituale democratico. Lo scrutinio non ha fatto che confermare tutte le previsioni eleggendo la lista collegata al documento Una nuova Ferpi.In serata il neonato CDN nominava il Comitato Esecutivo:Presidente: Andrea PrandiVice Presidente: Fabio BistonciniSegretario generale: Florence CastiglioniTesoriere: Sara RanziniDelega al Territorio: Giampietro VecchiatoDelega ai rapporti con le imprese: Davide CefisPast President: Sissi PelosoCarola Frediani - Totem


Per approfondire:- le foto dell'assemblea- il comunicato stampa dell'elezione del nuovo Presidente

COMMENTI

Eventi