Ferpi > News > Assemblea dei Soci della delegazione Lombardia

Assemblea dei Soci della delegazione Lombardia

27/06/2007

Il 21 giugno scorso si è tenuta l'Assemblea dei soci della delegazione Lombardia nella quale è stato eletto il nuovo comitato regionale. Ecco tutti i dettagli.

21/06/2007 Ferpi - Assemblea dei Soci della LombardiaVerbale dell'assembleaSeconda convocazione ore 15,00
Presenti:Carla Brotto, Florence Castiglioni*, Pasquale Cioffi, Beatrice Crotta, Filippo De Caterina, Mauro Del Corpo, Attilio De Pascalis, Fabio Famoso, Enrico Fantaguzzi, Riccardo Garavaglia, Massimo Gargiulo, Raffaella Giuri, Fabio Minoli, Valentina Pasolini**, Andrrea Prandi, Daniele Selvaggio, Rossella Sobrero, Sergio Vazzoler 
*Delegata al voto per Gloria Bertè**Delegata al voto per Gaudia Lucchini
Il delegato in carica, F. De Caterina, introduce i lavori ricordando il ruolo di prestigio e di responsabilità di chi è chiamato a guidare la delegazione lombarda con i suoi 316 soci a rappresentare circa un terzo della totalità dei soci a livello nazionale.
In questi due anni di mandato, la conseguente logica seguita è stata quella di sviluppare temi d'interesse non solo regionale ma anche nazionale e internazionale.
Queste le principali azioni svolte nel biennio:
- la rassegna degli appuntamenti all'ora dell'aperitivo "Fuori Orario", inziativa già esistente negli anni precedenti;- l'organizzazione di un evento relativo al Libro Bianco sulla comunicazione dell'Unione Europea;- l'appuntamento sulla comunicazione pubblica e il protocollo d'intesa a livello nazionale;- l'evento cardine del biennio: il convegno "Valore e valori della comunicazione d'impresa", organizzato in partnership con Assolombarda. 
"Un bilancio soddisfacente ma migliorabile" a detta di De Caterina.
I contributi dei presenti:- puntare su poche cose ma concrete e di valore (Pasolini)- la facilitazione per far partecipare gruppi si soci ai seminari di maggior rilievo all'estero (De Pascalis)- organizzare incontri di formazione e confronto su nuovi media e social media (Salvaggio, Fantaguzzi, Crotta); a questo proposito si aggiunge la possibilità dell'impegno del collegio dei probiviri sul tema dell'etica nell'uso dei nuovi strumenti di comunicazione (Brotto)- riprendere gli appuntamenti di Fuori Orario (Castiglioni) e rilanciarne e rinnovarne la formula (Prandi, Pasolini, Vazzoler, Famoso) e integrarli con altre forme di iniziative sociali e formative quali le cene con un unico speaker di rilievo (De Pascalis)- rinnovare e potenziare il collegamento con il mondo studentesco e universitario, a partire dai ragazzi di UNIFerpi, per favorire l'incontro tra domanda e offerta (Pasolini), affidando loro la gestione e l'aggiornamento delle pagine web della delegazione lombarda (Vazzoler) e selezionando ricerche e tesine di rilievo (Garavaglia). Interessante a tale proposito l'attivazione a livello nazionale di un ufficio studi Ferpi (la cui organizzazione è affidata al socio Prandi)- un impegno sulle iniziative legate alla comunicazione interculturale (Sobrero)- attivare una rete di alimentazione delle informazioni utili sui servizi professionali (location, hostess, catering, etc.), ipotesi anche da condividere con le altre delegazioni territoriali (Castiglioni, Pasolini)- svolgere un'indagine on-line per fare l'identikit dei soci e condividerne la conoscenza (De Pascalis) e sui comunicatori in azienda (Gargiulo) 
Molti di questi contributi saranno inclusi nel programma delle attività del prossimo mandato che, ad oggi, secondo il delegato rappresentate, F. De Caterina, si concentrerà su questi punti:
- puntare sulle partnership isituzionali e operative per accrescere riconoscibilità e autorevolezza della delegazione. Sono già in corso inziative con Assolombarda, Casa della Carità, Formaper/Camera di Commercio di Milano, Associazione Comunicazione Pubblica, etc.- organizzare, con l'ottica di farlo diventare un appuntamento fisso, la seconda edizione di "Valore e valori della Comunicazione d'Impresa", insieme ad Assolombarda, Bocconi e Hay-Group, puntando sull'analisi di come comunicano le società con una più elevata reputazione- prevedere incontri di confronto sul tema della comunicazione politica e istituzionale- potenziare l'offerta di servizi utili e di appuntamenti sociali (cene, aperitivi, giornate d'intrattenimento).
Al termine della presentazione e della discussione sul programma, De Caterina ha presentato la squadra che lo affiancherà nella gestione del mandato:
Sergio Vazzoler (che assume l'incarico di Delegato Vicario),Elena Codara,Mauro Del Corpo,Attilio De Pascalis,Fabio Famoso,Lucia Mauro. 
Programma e delegazione sono stati approvati per acclamazione.
Il segretario dell'assemblea
Sergio Vazzoler

COMMENTI

Eventi