Ferpi > News > Barilla Center for Food & Nutrition

Barilla Center for Food & Nutrition

29/11/2013

Un sito e un progetto destinato ai giovani, promossi dalla nota azienda italiana legati all’alimentazione e alla nutrizione, tema quanto mai attuale a meno di due anni da Expo.

Si è appena conclusa a Milano la quinta edizione del Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione, evento che dal 2009 si propone di promuovere il dibattito sui temi globali legati al cibo, stimolare la consapevolezza e generare proposte concrete per il futuro delle persone e del nostro Pianeta.
A meno di due anni dall’Expo, legato a questi stessi temi, in un’epoca di grandi trasformazioni, in cui le prospettive future sono incerte, gli scenari cambiano velocemente e il presente ci mostra evidenze cariche di contraddizioni e squilibri – un miliardo di persone nel mondo soffre oggi la fame, a fronte di un numero altrettanto ampio di persone obese o sovrappeso – Barilla interviene nel dibattito sui temi dell’alimentazione e della nutrizione, dando un contributo nel rispondere alle sfide e alle emergenze del nostro tempo e suggerendo raccomandazioni concrete e attuabili con il Barilla Center for Food & Nutrition.
Un sito che con un approccio multidisciplinare che sia in grado accrescere la conoscenza e la consapevolezza delle priorità legate alla nutrizione, e al tempo stesso possa aiutare a dare risposte e soluzioni, mettendo insieme la sfera economica, sociale, ambientale e scientifica delle tematiche trattate in una logica di dialogo aperto.
Ma anche un progetto, BCFN YES! – Barilla Center for Food & Nutrition Young Earth Solutions le cui idee finaliste legate al coinvolgimento dei giovani per la promozione di progetti concreti su cibo e sostenibilità sono state presentate lo scorso 26 novembre al Forum a Milano e il vincitore proclamato il giorno seguente.
L’obiettivo è di fare del Barilla Center for Food & Nutrition un collettore e connettore tra scienza e ricerca da un lato, e decisioni politiche e azioni governative dall’altro per creare un dialogo aperto e favorire un benessere diffuso nelle popolazioni,affrontando con impegno le sfide del futuro per promuovere il cambiamento.

COMMENTI

Eventi