Ferpi > News > Bea Expo Festival: Milano capitale degli eventi

Bea Expo Festival: Milano capitale degli eventi

04/11/2010

Convention, roadshow, lanci di prodotto, eventi pubblici. Per il quarto anno consecutivo, torna la kermesse dedicata al mondo degli eventi in programma a Milano il 15 e il 16 novembre.

Quarta edizione per il Bea Expo Festival, la kermesse organizzata da ADC Group che offre momenti di formazione e networking ai professionisti che operano nel settore degli eventi. Due giorni di aggiornamento professionale per arricchire le proprie conoscenze e incontrare colleghi e clienti. L’evento, che gode del Patrocinio del Comune di Milano e della Consulta degli Eventi di AssoComunicazione, si terrà il 15 e 16 novembre a Milano presso lo Spazio Eventiquattro, via Monterosa 91.
Oltre a talk show, workshop, Lectio Magistralis e momenti didattici anche le due premiazioni e la consegna dei Best Event Awards (Bea) assegnati ai migliori eventi europei e italiani.
Si inizia lunedì 15 novembre, alle 9.30, con la presentazione del Monitor sul mercato degli eventi in Italia 2010 , sesta edizione della ricerca promossa da ADC Group e realizzata da Astra Ricerche di Enrico Finzi, che presenterà i dati raccolti.
Il presidente Salvatore Sagone aprirà ufficialmente la manifestazione e, dopo la presentazione del Monitor, coordinerà la tavola rotonda tra agenzie e aziende, dal titolo L’evento nel cuore, al cuore dell’evento, nella convinzione che il mezzo evento sia uno dei più efficaci per coinvolgere, emozionare e lasciare nel target un ricordo duraturo che si traduce in awareness, reputation e, perché no, in comportamenti d’acquisto. La frammentata galassia degli eventi si ritaglia, infatti, una quota sempre maggiore nel media mix delle imprese. Le agenzie e le aziende, quindi, si confrontano per utilizzare al meglio questa moderna leva di marketing.
I relatori della tavola rotonda sono tra i più qualificati professionisti del mercato. Si va da Gabriella Gemo, direttore eventi Banca Intesa Sanpaolo, a Gianmaria Radice, supplier marketing and events manager Bmw Italia, da Gianni Rapetti, responsabile eventi, fiere e mostre Eni, ad Alfredo Pratolongo, direttore comunicazione Heineken Italia. Dal fronte agenzie interverranno Aurelio Girelli, partner e responsabile divisione eventi Gruppo Fma, Gianfranco Maiorana, amministratore delegato Creo, Riccardo Cioni, amministratore delegato La Buccia, e Simone Merico, amministratore delegato K-events.
A seguire, una carrellata di Workshop suddivisi per aree tematiche.
Il 16 novembre, martedì, la mattinata si aprirà con un altro momento di confronto tra agenzie e aziende. Proviamo a capirci, chi parla con chi? è il tema scelto per affrontare il percorso ideativo e produttivo dell’evento: dalla definizione della strategia al piano di produzione alla realizzazione, fino alla verifica dei
risultati. Convinti che il dialogo tra aziende e agenzie non sempre fili liscio, e che dalla funzione marketing e comunicazione all’ufficio acquisti, spesso non si abbiano chiare le vicendevoli responsabilità. I relatori sono: Alessandra Albretti, responsabile comunicazione Mondatori, Gianni Davi, buyer of marketing UniCredit, Salvatore Porretto, responsabile comunicazione ed eventi ‘live’ Banca Mediolanum, e Simone Ricci, responsabile eventi e sponsorizzazioni sportive Sisal. A fare sentire la voce delle agenzie saranno, invece, Alberto Cassone, partner Alphaomega, Alessandra Lanza, presidente Consulta degli Eventi, Matteo Pastore, media rights and relations director Rcs Sport, Piero Pavanini, amministratore delegato Newton Lab, e Sandro Binelli, presidente Mac Group.
Concluderà la mattinata la Lectio Magistralis Cosa il Convention Bureau Nazionale può fare per il mercato degli eventi e cosa gli eventi possono fare per il Convention Bureau , mentre nel pomeriggio si terranno numerosi workshop sui temi più attuali del settore.
Per consultare il programma completo, clicca qui.
La partecipazione alla kermesse è gratuita fino a esaurimento posti. Le iscrizioni chiuderanno il 12 novembre.
Clicca qui per scaricare l’invito.

COMMENTI

Eventi