/media/post/cehd3lt/blockchain.jpg
Ferpi > News > Blockchain: la trasparenza, un valore o un obbligo?

Blockchain: la trasparenza, un valore o un obbligo?

#ValoreCondiviso

01/02/2019

Rossella Sobrero

In futuro sarà ancora necessario per un’organizzazione adottare Codici etici o Codici di condotta visto che la blockchain dovrebbe rendere più oggettivo il processo di valutazione dei comportamenti? Cosa cambierà per i comunicatori? La riflessione di Rossella Sobrero.

La sostenibilità (ma in questo caso meglio dire l’impegno per la trasparenza) ha un nuovo “alleato”: con l’adozione diffusa di nuove tecnologie come la blockchain vengono stimolati comportamenti aziendali e professionali più chiari e corretti.

Di blockchain avevo parlato in questa rubrica qualche mese fa ma torno ad affrontare l’argomento perché negli ultimi mesi sono stati fatti passi da gigante e questa tecnologia sta rivoluzionando non solo il controllo della catena di fornitura ma il modo stesso di fare impresa.

Alcuni esperti si chiedono se in futuro sarà ancora necessario per un’organizzazione adottare Codici etici o Codici di condotta visto che la blokchain dovrebbe, quasi automaticamente, rendere più oggettivo il processo di valutazione dei comportamenti...

Cambieranno le cose anche per noi comunicatori?

 

COMMENTI

Eventi